VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Al “Paolo Emiliani Giudici” Banca Mediolanum di Mussomeli finanzia l’aula educativa polifunzionale

MUSSOMELI – Venerdì 8 marzo, alle ore 10:00, al plesso “Sac. G. Messina”, è stata inaugurata l’ “Aula educativa polifunzionale”. A seguire, alle ore 11:00, al plesso “P. Pino Puglisi”, è stata inaugurato “L’angolo della lettura”. Tali iniziative rientrano tra le attività del progetto “Ragazzi felici” promosso dall’Istituto comprensivo statale  e finanziato dalla banca Mediolanum di Mussomeli, da sempre sensibile e attenta ai bisogni formativi degli alunni e della istituzione scolastica. Grande e viva soddisfazione della prof.ssa Alessandra Camerota, dirigente scolastica del suddetto istituto, che si è avvalsa della gentile disponibilità e fattiva collaborazione della dott.ssa Sonia Barba, “private banker”, e del “global banker” Salvatore Minnella che, da diverso tempo, operano nel nostro territorio.
Un felice incontro tra istituzioni pubbliche e azienda privata che si incardina nella Mission
dell’istituzione scolastica del “P. Emiliani Giudici”, segno tangibile e positivo di apertura al
territorio e alla comunità educante, considerato il contributo fattivo dell’amministrazione comunale,
gli operai e la manodopera per l’allestimento degli spazi formativi, guidata dal sindaco Giuseppe
Catania.
Grazie al generoso contributo offerto dalla Banca Mediolanum, si sono potuti allestire uno spazio
creativo e didattico multifunzionale per gli alunni con bisogni educativi speciali e uno spazio
adeguato alla lettura per tutti gli alunni.
Una sala multifunzionale ricca di strumenti didattici e di colori, con un suo arredo famigliare e
accogliente, in linea con le migliori indicazioni della pedagogia moderna, facilità il difficile
compito quotidiano dell’insegnante nella sua relazione educativa con l’alunno problematico,
offrendo a quest’ultimo una occasione educativa di crescita e di integrazione nell’ambiente
scolastico.
Promuovere l’amore per il libro e la consuetudine alla lettura significa sviluppare le potenzialità
comunicativo-relazionali, le capacità critiche e quelle creative. La lettura, per la sua natura
trasversale e interdisciplinare, costituisce un terreno fertile per le attività metacognitive, di
sperimentazione, di ricerca-azione e di strategie didattico-metodologiche atte a favorire l’inclusione,
il recupero e il potenziamento. La lettura aiuta a crescere, arricchisce, appassiona, alimenta la
fantasia e la creatività ed è didatticamente più efficace e formativa se la stessa si realizza in uno
spazio aperto, confortevole e creativo, arricchito da colori ben assortiti, libri ed immagini
rasserenanti.

Nel Ptof (piano triennale dell’offerta formativa) dell’Ics “Paolo Emiliani Giudici”, l’apertura al
territorio viene considerato un momento altamente formativo per potere realizzare strategie
didattiche finalizzate alla formazione dell’uomo e del cittadino che si confronta con la propria realtà
territoriale per poi aprirsi alla cittadinanza globale, ossia all’essere cittadino del mondo. Un
particolare ringraziamento al presidente del consiglio di Istituto dott.ssa Tiziana Falletta,
rappresentante della componente genitori, altro tassello della comunità educante che ha visto
concretizzarsi la collaborazione tra istituzioni pubbliche, azienda privata, docenti e famiglie.

 

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 6973 articoli su Castello Incantato.


399 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com