VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Mussomeli, l’incidente fatale della famiglia Barba: archiviata l’inchiesta per un camionista

MUSSOMELI– Svolta decisiva nell’inchiesta per la morte della famiglia Barba di Mussomeli: la posizione del camionista indagato è stata definitivamente archiviata.

È stata la stessa procura nissena, attraverso il sostituto Simona Russo, a proporre  che il dossier fosse definitivamente chiuso. E il gip Marcello Testaquatra ha accolto la richiesta.

Così il nome del trentanovenne Vittorio Barravecchia Tabbì è uscito definitivamente da un’indagine che, a questo punto, è stata chiusa senza responsabilità alcuna.

L’autotrasportatore era stato coinvolto nell’incidente in cui la famiglia Barba di Mussomeli – il padre Salvatore, titolare di una cartoleria in via Palermo ed i figli Enzo Claudia – a fine agosto scorso, giorno 24 per l’esattezza,  ha trovato la morte lungo la statale 626 mentre stava rientrando a casa.

E già nella fase embrionale dell’indagine, sul registro delle notizia di reato era rimasto, fin qui, il nome del camionista trentanovenne che vive a Siracusa. Omicidio estradale l’ipotesi che nell’immediato è stata avanzata dai magistrati nisseni.

Contestazione che pendeva sull’autotrasportatore che era alla guida dell’altro mezzo coinvolto nello scontro fatale. Un impatto frontale le cui cause, per i magistrati, sarebbero ormai chiare.

E mentre l’inchiesta è andata in archivio, il dolore, a Mussomeli, è ancora grande per tre vite spezzate e una famiglia distrutta.

Tutti morti in quel tremendo scontro mentre stavano rientrando da un matrimonio a cui, nelle ore precedenti, avevano partecipato. Intanto proprio ieri nel  paese manfredonico si è svolto il primo festival canoro dedicato a Flavia, nel corso della serata sono stati premiati gli scatti del concorso fotografico in memoria di Enzo.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 2624 articoli su Castello Incantato.


157 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com