VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Eventi

leggi tutto DXsorgepalace

 

Istituto “Hodierna”, venerdì evento antimafia con “Non Vedo, Non parlo, Se Ascolto…cambio!” con Gero Riggio e Leo Curiale

MUSSOMELI – L’Istituto di istruzione Superiore “G.B. Hodierna”, il cantautore Gero Riggio e il musicista Leo Curiale organizzano, un Evento musicale e culturale dal nome “Non Vedo, Non parlo, Se Ascolto…cambio!” per discutere sull’importanza del “cambiamento” attraverso la musica, le canzoni e le parole. Un evento fortemente voluto dal cantautore di Mussomeli, recente vincitore del prestigioso Premio musicale “Musica contro le mafie” con il brano “Svuoto Il Bicchiere”, coadiuvato dal musicista nonché suo produttore artistico Leo Curiale e in collaborazione sinergica con la referente alla legalità dell’Istituto Scolastico, la Prof.ssa Marilena Felce.

La manifestazione rientra all’interno del Tour di promozione del libro “Change Your Step – Le parole del cambiamento” dell’associazione “Musica contro le mafie”, proprio all’indomani della commemorazione dell’omicidio di stampo mafioso del giovane Peppino Impastato, attivista di Cinisi, una delle prime figure che utilizzarono la cultura e la musica per contrastare la mentalità mafiosa dell’epoca. Per l’occasione saranno presenti Gennaro De Rosa (presidente dell’associazione Musica contro le mafie) e i compagni di Peppino Impastato: Giovanni Riccobono, Marcella Stagno e Carlo Bommarito che racconteranno da vicino l’esperienza portata avanti negli anni ’70 da “Radio Aut” e dal “Circolo Musica e Cultura”. L’incontro sarà impreziosito dalle performance dal vivo di Chiara Effe, cantautrice cagliaritana, vincitrice del premio Musica contro le mafie 2017 e del prestigioso Premio De Andrè 2018 e Gero Riggio fresco vincitore di Musica contro le mafie 2018, che intratterranno i ragazzi con le loro parole e le loro canzoni.

L’evento si svolgerà la mattina di Venerdì 10 Maggio, dalle ore 10:30 presso l’Auditorium Scolastico “Zucchetto alla presenza delle classi dell’Hodierna, dei referenti delle autorità civili e militari, della Dirigente Dott.ssa Cumella e dei referenti di alcune Associazioni Culturali locali che hanno contribuito attivamente alla realizzazione dell’evento. L’esibizione tutti gli artisti è stata voluta dell’associazione “Musica contro le mafie.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 6973 articoli su Castello Incantato.


548 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com