VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Eventi

leggi tutto DXsorgepalace

 

Per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci un incontro dell’Istituto “P. Emiliani Giudici” per celebrare il genio

MUSSOMELI – Martedì 21 maggio, dalle ore 15.15 alle 17.15, presso la sala conferenze di “Palazzo Sgadari” di Mussomeli, in occasione delle celebrazioni per il 500° della morte di Leonardo da Vinci, l’Istituto comprensivo “Paolo Emiliani Giudici”, con il patrocinio del Comune di Mussomeli, presenta un incontro culturale e didattico-educativo: “A 500 anni dalla morte, Leonardo Da Vinci continua ad educare e diffondere cultura: 1519–2019”.

Relatore dell’incontro sarà l’arch. Giuseppe Maria Spera che illustrerà per linee generali la vita e le varie opere di Leonardo, curando e soffermandosi su alcuni particolari poco conosciuti della sua esistenza con l’obiettivo di stimolare la curiosità dei ragazzi nei confronti del nostro genio italico. Le celebrazioni leonardiane, che si svolgeranno in tutto il mondo nel 2019, sono e saranno la testimonianza più pertinente e paradigmatica di quella che è stata la civiltà umanistico-rinascimentale: uno dei periodi storici più brillanti della storia italiana, segno tangibile universale dell’italianità nel mondo, della sua arte, della sua storia, della sua cultura, della sua identità originale e fattiva. 

Modererà l’incontro il prof. Tonino Calà e saranno presenti la dirigente scolastica prof.ssa Alessandra Camerota ed il sindaco di Mussomeli Giuseppe Catania che porteranno i loro saluti agli alunni.

Tale iniziativa è stata fortemente voluta dalla D.S. che così si è espressa: “Non potevamo come scuola non ricordare uno dei più grandi geni dell’intera umanità, simbolo della Cultura italiana e riconosciuto universalmente per il suo grande contributo dato alle scienze, alle arti, alla tecnica e alle invenzioni di cui ancora oggi il mondo ne fa tesoro. La scuola è il luogo deputato e vocato alla trasmissione dei saperi e a quella produzione culturale che fa dello studio e della formazione del pensiero critico degli alunni l’identità stessa e il compito fondamentale della sua funzione educativa”.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 6973 articoli su Castello Incantato.


391 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com