VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Esplosione al mercatino di Gela, sale a 20 il numero dei feriti, tra questi due donne gravide e un bambino

GELA – E’ salito a 20, secondo un bilancio diffuso dai vigili del fuoco, il numero dei feriti medicati dopo l’esplosione di una bombola avvenuta in un furgone del mercatino giornaliero di via Madonna del Rosario a Gela, attrezzato per la vendita di polli allo spiedo. Le fiamme avrebbero causato ustioni sul 60% del corpo a due delle tre persone che lavoravano sul camioncino mentre la ragazza che operava con loro, oltre ad avere riportato estese bruciature avrebbe perso l’uso di un occhio colpito da una scheggia dopo lo scoppio. Due donne (una all’ottavo mese di gravidanza) e un bambino di appena quattro anni sono stati trasferiti in centri specializzati di Catania, Palermo e Brindisi. Hanno tutti riportato gravissime ustioni. La giovane che lavorava all’interno del mezzo esploso è attualmente sottoposta ad un delicato intervento chirurgico all’ospedale “Cannizaro” di Catania.. La donna incinta, a sua volta, versa in gravi condizioni ma i medici la stanno valutando. Il feto è fuori pericolo. Almeno altri quattro feriti potrebbero essere trasferiti a breve. L’esplosione ha travolto anche il titolare dell’attività, rimasto ferito. Tra i coinvolti c’è un’altra donna incinta, al terzo mese di gravidanza.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 7017 articoli su Castello Incantato.


763 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com