VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Cura e alla prevenzione dei disturbi alimentari, successo per l’iniziativa di «Casa Rosetta»

Caltanissetta – «I disturbi alimentari rappresentano oggi un importante problema che non interessa più solamente adulti e adolescenti, ma colpisce anche bambini con gravi conseguenze sia di natura fisica che mentale». È quanto ha rimarcato dalla direttrice della comunità terapeutica «La Ginestra», Emanuela Cutaia nel corso della giornata di sensibilizzazione alla cura e alla prevenzione dei disturbi alimentari «Tornare ad abitare il corpo», a cura dei gruppi «La Ginestra» e «Terra Promessa» dell’associazione «Casa Famiglia Rosetta».

La stessa direttrice Cutaia ha pure ricordato che «i disturbi alimentari sono strettamente interconnessi tra loro dalla presenza di un anomalo rapporto con il cibo, da una eccessiva preoccupazione per la forma fisica e un’alterata percezione dell’immagine. Ruolo importante nello sviluppo di disturbi alimentari svolge anche la componente genetica, unitamente a quella biologica e psicosociale. Gli studi condotti- ha concluso – rilevano che l’incidenza dei disturbi alimentari, dall’anoressia alla bulimia, è maggiore nella popolazione femminile tuttavia si registrano dati in crescita anche nella popolazione maschile».

Durante la manifestazione si sono alternati momenti musicali, formativi, ludici ed artistici, con l’obiettivo di raggiungere la collettività con l’appello di non abbassare la guardia per contrastare i disturbi alimentari, della nutrizione e la malnutrizione e proporre azioni.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 2498 articoli su Castello Incantato.


317 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com