VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Sugli angeli della neve scoppia il putiferio. Valenza: “L’insulto dal pubblico era del cognato del sindaco” (di Francesco Imbesi). IL VIDEO

MUSSOMELI – Si è trattato di ghiaccio bollente, anzi di neve bollente. Se da tempo è calato il gelo tra sindaco e presidente del consiglio, l’intervento del consigliere Enzo Munì sul rimborso spesa agli angeli della neve ha scatenato un vero e proprio putiferio. Non solo tra l’esponente del Pd e il primo cittadino ma anche tra Valenza e Catania che sono stati protagonisti di un acceso battibecco. Dal pubblico poi il mormorio si è ben presto trasformato in urla. Qualcuno ha gridato  buffone all’indirizzo, verosimilmente, dei consiglieri. Sempre tra gli spettatori qualche altro ha replicato “buffone sei tu”, prima che la situazione degenerasse vi è stato l’intervento del Comandante della polizia municipale a sedare ogni velleità di portare oltre lo scontro verbale tra cittadini che ovviamente si erano lasciati prendere la mano. Il presidente del Consiglio, Gero Valenza oggi lancia accuse pesantissime. “Il primo insulto è partito dal cognato del sindaco ed era rivolto al consigliere Munì che, evidentemente, ha toccato un nervo scoperto. E’ inconcepibile che si rivolgano improperi a un consigliere nell’esercizio delle sue funzioni. Il fatto che il provocatore sia un parente stretto del sindaco è la riprova di una concezione privatistica del potere, di una gestione familistica del Comune ”.

IL VIDEO DI FRANCESCO IMBESI

 

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 7049 articoli su Castello Incantato.


2.563 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com