Warning: Use of undefined constant style - assumed 'style' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.castelloincantato.it/home/wp-content/themes/gazette/functions.php on line 575
VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

«Non spillò soldi a imprenditore per conto della mafia», non reggono le accuse a un operaio

Non gli ha estorto un solo centesimo. Questo è stato l’orientamento del tribunale che, alla fine, lo ha ritenuto non colpevole.

Non hanno retto le contestazioni mosse a carico di un operaio gelese che, secondo la tesi dei magistrati, per conto della Stidda avrebbe tentato di spillare soldi a un imprenditore che aveva ottenuto dei lavori in subappalto in Toscana.

E lui Bartolomeo Monachella, per l’accusa, avrebbe preteso dal suo datore di lavoro soldi extra da consegnare nelle mani della «famiglia».

Ma il teorema non ha retto e il tribunale toscano ha assolto l’imputato dal capo che gli era stato contestato con il rinvio a giudizio.

Piuttosto, secondo la difesa, quella dell’imprenditore sarebbe stata una sorta di rivalsa nei confronti dell’operaio che avrebbe ventilato presunte anomali nei lavori di quel cantiere.

E ala fine dell’istruttoria dibattimentale il Collegio giudicante non è stato per nulla convinto dall’impianto accusatorio, tanto da assolvere l’imputato.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 2624 articoli su Castello Incantato.


446 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com