VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Evade da casa e aggredisce rivale e agenti, finisce in cella

Evade dai domiciliari e minaccia prima un uomo e poi gli agenti intervenuti per riportare la calma. Un colpo di testa che, alla fine, gli è costato un nuovo arresto.

Evasione dai domiciliari e resistenza e violenza a pubblico ufficiale, le ipotesi di reato avanzate a suo carico e che lo hanno fatto finire in carcere.

Il provvedimento è stato adottato nei confronti del trentaseienne gelese Francesco Di Pietro, che già si trovava agli arresti domiciliari in regime cautelare.

È stata una chiamata al 113 a fare intervenire una pattuglia in via De Santis. Lì gli agenti hanno trovato l’evaso che stava minacciando un uomo in strada.

Di Pietro è stato bloccato e perquisito. Addossi gli è stato trovato pure un cacciavite che gli è stato sequestrato.

Ma d’improvviso il trentaseienne s’è scagliato di nuovo contro l’altro, tanto da venire alle mani anche con i poliziotti che lo stavano bloccando.

Gli agenti, nell’azione, sono rimasti feriti e hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele.

A quel punto, su disposizione della magistratura, Di Pietro è stato rinchiuso in una cella del carcere di contrada Balate.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 2562 articoli su Castello Incantato.


378 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com