VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Stamane l’autopsia sul corpo di Vittorio Catania, domani i funerali a Cristo Re

MUSSOMELI – Il Pm Pandolfi ha affidato l’incarico al medico legale che stamane ha effettuato  l’autopsia sulla salma di Vittorio Catania, il giovane di 45 anni scomparso  lo scorso 9 luglio,  dopo che era stato ricoverato nel nosocomio agrigentino a seguito di malesseri improvvisi. Questa mattina il dottore Sergio Cinque, medico palermitano, intorno alle 11, alla presenza dei legali della famiglia Catania, gli avvocati Piero Sorce e Gero Salamone, del consulente di parte, dottore Nino Mamola,  ha eseguito l’esame con il quale si vuole fare chiarezza sulle cause del decesso, all’apparenza inspiegabili, dell’uomo assai noto e stimato in paese, la cui morte ha sconvolto l’intero Vallone. Il medico legale avrà novanta giorni di tempo entro cui depositare gli esiti. Sugli accertamenti svolti dal dottore Cinque mediante relazione scritta, il consulente di parte, il medico legale Nino Mamola potrà formulare  riserve ed osservazioni. Secondo indiscrezioni l’esame macroscopico non ha permesso di dare le risposte che la famiglia si aspetta. In altre parole l’esame esterno a la dissezione non avrebbero  evidenziato le ragioni del decesso. Ora saranno gli esami tossicologici e istologici, con ogni probabilità, a restituire quella verità che tutti vogliono. Intanto la magistratura ha concesso il nulla osta e domani, 17 luglio 2019,  la salma dello sfortunato giovane sarà trasferita da Agrigento a Mussomeli, dove alle 16,30 presso la chiesa di Cristo Re verranno celebrati i funerali.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 7049 articoli su Castello Incantato.


7.362 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com