VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Magna Via Francigena : Sutera programma il marketing territoriale per potenziale l’accoglienza dei pellegrini nel 2018

Magna Via Francigena : Sutera programma il marketing territoriale per potenziale l’accoglienza dei pellegrini nel 2018

Sutera – A meno di un anno dall’inaugurazione del cammino della Magna Via Francigena Palermo – Agrigento, l’amministrazione comunale di Sutera si appresta a dare inizio alla nuova stagione 2018. “Stagione- spigano in una nota –  sostenuta dai dati sui flussi che, sino ad oggi, hanno permesso di raggiungere risultati ben oltre le aspettative iniziali. Basta pensare che, sulla base delle “Credenziali del Pellegrino” rilasciate dall’associazione che si cura di realizzare il progetto, alla data odierna si stima siano transitati per il paese dal 2017 cioè dall’inizio ad oggi di circa 400  pellegrini di cui una gran parte ha pernottato per ripartire l’indomani mattina”.

“Subito dopo l’inaugurazione, – si legge ancora – avvenuta proprio a Sutera  l’Amministrazione Comunale, ha promosso diverse iniziative che hanno portato visibilità al progetto a livello nazionale, la guida ufficiale del cammino la cui copertina raffigura iil sentiero che da Monte Caccione conduce all’ingresso del Paese che è diventato un must a livello internazionale. Tanto è vero che diversi giornalisti esteri hanno parlato del cammino fregiandosi delle immagini del nostro borgo. I più recenti sono stati un regista ed un operatore della tv di stato Giapponese che si sono trattenuti sul territorio per più di un mese a girare un documentario sulla storia e le tradizioni locali.

E’ stata coinvolta  – si piega nella nota – l’intera cittadinanza nella conoscenza e nello sviluppo del progetto, incoraggiando gli operatori locali a sviluppare strategie commerciali adatte a questo nuovo tipo di visitatori, al fine di potenziare e rendere qualitativamente elevato il livello di accoglienza

In prospettiva, diversi sono i piani  – anticipano -di sviluppo previsti  per il futuro, è recente la sottoscrizione di un protocollo d’intesa che permetterà di attuare la promozione attraverso diverse fasi. Il primo immediato appuntamento è legato alla partecipazione alla fiera di settore “ Fa La Cosa Giusta ” di Milano con uno stand per rappresentare il nostro gruppo di lavoro alla più importante fiera sul cammino, sugli stili di vita consapevoli e sul consumo critico.  La seconda attività, ben più imminente, connessa alla promozione della Magna Via Francigena durante i tre giorni di Fiera, sarà la stampa. 4.000 copie brochures da distribuire ai visitatori interessati e da riusare per altri eventi. Terzo obiettivo a breve termine sarà la segnalazione dei percorsi interni, attraverso la posa delle “mattonelle indica via”. Infine, l’amministrazione Comunale, si adopererà a predisporre lo sviluppo di nuovi tipi di accoglienza low cost, una pianificazione territoriale dei quartieri al fine di mettere in luce le risorse storiche e monumentali  inerenti al  cammino”.

315 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

Oggi pomeriggio un Convegno alla Bcc San Giuseppe sulla misura “Resto al Sud”

Oggi pomeriggio un Convegno alla Bcc San Giuseppe sulla misura “Resto al Sud”

MUSSOMELI – Si terrà oggi pomeriggio presso la sala “Pierino Imperia” della Banca di Credito Coopertaivo “San Giuseppe” di Mussomeli la presentazione di “Resto al Sud “,  l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno. Porteranno il loro saluto il presidente della Bcc Michele Mingoia, Giuseppe Catania e Salvatore Caruso,  sindaci di Mussomeli e Acquaviva. Sono in programma gli interventi di Giuseppe Glorioso di Invitalia, Francesco Scalici della federazione siciliana Bcc e Antonio Sguali dell’Associazione R ossoGialloBlu. Modera i lavori il direttore Carmelo Cordaro.  La misura, oggetto del convegno, prevede un  finanziamento che copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in: contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo, finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi

666 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

Chiusura Palermo – Catania: Cardinale (PD) interroga il Ministro delle Infrastrutture

Chiusura Palermo – Catania: Cardinale (PD) interroga il Ministro delle Infrastrutture

Roma – L’onorevole Daniela Cardinale  interviene sulla grave paralisi viaria  verificatasi in Sicilia a seguito della chiusura della Palermo  – Catania   per il deterioramento di una soletta sul ponte “Morello” compreso tra gli svincoli di Enna e Caltanissetta. La parlamentare del PD, in una interrogazione scritta al Ministro delle Infrastrutture, rileva che “l’interdizione al transito dei veicoli riguarda un tratto di circa 16 km che però  a causa della pessima viabilità alternativa costa in termini di tempo di percorrenza circa un’ora”.  “La chiusura  – osserva, inoltre, Cardinale – dovrebbe durare circa una settimana,  creando non pochi disagi anche per via della ricorrenza del 25 aprile e del primo week end lungo vacanziero. una ulteriore criticità che va ad aggiungersi a quelle già presenti e  che rendono l’arteria in oggetto un vero e proprio calvario per gli automobilisti ”.  L’esponente del Pd auspica un intervento risolutivo del Governo che coinvolga l’Anas al fine di sollecitarne non solo la conclusione degli interventi ma un piano organico di messa in sicurezza e ammodernamento di una infrastruttura imprescindibile per i siciliani.

925 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Per i 60 anni del Professore Giovanni Russo oggi una giornata della conferenza internazionale di Matematica a Ferrara

Per i 60 anni del Professore Giovanni Russo oggi una giornata della conferenza internazionale di Matematica a Ferrara

MUSSOMELI – E’ mussomelese ed è una delle menti matematiche più brillanti e apprezzate dal mondo accademico. Il professore Giovanni Russo,classe 1958 e  ordinario di analisi numerica all’Università degli studi di Catania, quest’anno ha compiuto 60 anni. I colleghi “festeggeranno” il  genetliaco dell’illustre cattedratico    a Ferrara, dove è in corso la conferenza internazionale di Matematica Applicata e durante la quale interverrano circa ottanta ricercatori, provenienti da ogni parte del mondo, che presenteranno i più recenti sviluppi della disciplina.

Proprio oggi si terrà la Giornata INdAM (Istituto Nazionale di Alta Matematica): Recenti progressi nella modellistica numerica multiscala di equazioni iperboliche e cinetiche,

dedicata al Prof. Giovanni Russo in occasione del suo sessantesimo compleanno.  Durante la giornata INdAM sono previsti gli  interventi, oltre che del festeggiato,  dei professori: Rémi Abgrall (Universià di Zurigo), Pierre Degond (Imperial College, Londra), Maurizio Falcone (Università di Roma, La Sapienza), Philippe LeFloch (Sorbonne University, Parigi), Siddhartha Mishra (Politecnico di Zurigo),  Eric Sonnendrücker (Max Planck Institute, Monaco, Germania), Giuseppe Toscani (Università di Pavia). Il Professore Russo ha nel dna l’amore per la ricerca, è figlio del compianto luminare di pediatria Giuseppe, fondatore e direttore della clinica pediatrica di Catania,  che gli ha instillato la passione per la scienza. La sorella Giovanna ha seguito le orme paterne ed è ematologa pediatrica all’Università di Catania.

1.182 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Cool jazz, venerdì il concerto dell’ ”Antonella Catanese quartet”

Cool jazz, venerdì il concerto dell’ ”Antonella Catanese quartet”

Mussomeli- Venerdì 20 aprile, alle ore 21:00, l’Antica Pasticceria Normana” ospita l’ Antonella Catanese quartet ( Antonella Catanese: voce, Alberto Alibrandi: piano, Carmelo Venuto: contrabbasso e Antonio Petralia: batteria).

Antonella Catanese, inizia i suoi studi musicali con lo studio del pianoforte classico e contemporaneamente inizia anche con le sue primissime esperienze di palco, affiancata dalla presenza del papà, il suo primo grande maestro. L’incontro con il jazz, nel 1997, le consente di confrontarsi e collaborare con importanti musicisti del panorama jazz, quali Giovanni Mazzarino, Franco Cerri, Salvatore Bonafede, Giuseppe Vasapolli, Dino Rubino, Riccardo Fioravanti, Max Lionata, Giuseppe Mirabella, Riccardo Fioravanti, Claudio Giambruno, Giuseppe Milici, Giovanni Buzzurro, Nello Toscano, solo per citarne alcuni. 

Antonella ci presenta il suo nuovo progetto “DUKE ELLINGTON TRIBUTE” elaborato con il suo trio formato da Alberto Alibrandi, al piano, Carmelo Venuto al contrabasso e Antonio Petralia alla batteria tutti noti musicisti di notevole spessore ed esperienza che hanno percorso il Jazz con collaborazioni e registrazioni prestigiose.

398 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

Giuseppe Mistretta (FI): “Non condivido le critiche mosse al partito dal coordinatore giovanile Parla”

Giuseppe Mistretta (FI): “Non condivido le critiche mosse al partito dal coordinatore giovanile Parla”

MUSSOMELI – IL neo eletto Giuseppe Mistretta componente del Direttivo cittadino di Forza Italia Mussomeli con delega alle politiche giovanili, replica a Fabrizio Parla, coordinatore di Forza Italia Giovani della Provincia di Caltanissetta, reo di aver criticato l’organizzazione del partito nel nisseno. In una nota scrive Mistretta:  «Apprendo delle dichiarazioni di Parla che oggi mi spingono a rispondergli  a nome dei giovani di Forza Italia di Mussomeli e del Vallone. Non lo conosco personalmente, per cui avrei il piacere di invitarlo a Mussomeli per discutere di politica fattiva per i giovani». Il giovane miltante mussomelese si rivolge poi direttamente al suo collega di partito e osserva “ Lei Coordinatore Parla , in un confronto del settore giovanile ha sostenuto che c’è una totale assenza di una minima presa di posizione da parte di una compagine di partito.Non è così.  Il Direttivo Provinciale, infatti,  finora ha fatto bene il suo lavoro,   incrementando nuove leve nel partito e per questo bisogna solo ringraziare il nostro Coordinatore Provinciale l’on. Michele Mancuso. Le consiglio inoltre – conclude Mistretta –  di occuparsi di più delle problematiche inerenti ai giovani e di riprendere la sua attività politica per i giovani vedendo a conoscere i giovani di Mussomeli e di tutto il Vallone».

595 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Cardinale (Pensare Solidale) denuncia: “Piazzale S. Maria in abbandono”

Cardinale (Pensare Solidale) denuncia: “Piazzale S. Maria in abbandono”

Mussomeli- Il Consigliere Comunale di “Pensare Solidale”, Salvatore Cardinale, a nome del gruppo politico, segnala il grave stato d’incuria in cui versa parte del piazzale Santa Maria. Nella missiva indirizzata al primo cittadino scrive: ”In considerazione che con l’approssimarsi della bella stagione i cittadini, soprattutto gli anziani, utilizzano quelle panchine  per trascorrere alcune ore della giornata in compagnia si chiede di voler provvedere nel più breve tempo possibile affinché vengano rimosse  le erbacce che invadono le stesse panchine unitamente alla spazzatura presente nel sito e venga soprattutto ripristinato il marciapiede che allo stato attuale risulta sconnesso e che  potrebbe rappresentare un  serio pericolo per i cittadini che da li transitano o sostano.”

 

60 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Mussomeli, oggi l’ incontro “Educazione alla legalità economica” al “P. E. Giudici”

Mussomeli, oggi l’ incontro “Educazione alla legalità economica” al “P. E. Giudici”

Mussomeli-Martedì 17 aprile c.m. gli alunni, i genitori e i docenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “Paolo Emiliani Giudici” incontreranno il luogotenente Salvatore Imbesi, comandante della Guardia di Finanza di Mussomeli, sul tema “Educazione alla legalità economica”. 

“La “Legalità  economica”  è un progetto a cura  della Guardia di Finanza, cui ha fatto seguito un protocollo d’intesa con il Miur per svolgere attività formative nelle scuole, orientato a spiegare il significato di “legalità economica”  attraverso esempi concreti riscontrabili nella vita quotidiana; a incrementare negli studenti la consapevolezza del loro ruolo di cittadini, titolari di diritti e di doveri  che investono anche il piano economico; a sensibilizzare i giovani sul valore della legalità  economica, da apprezzare  non  per paura  delle  relative sanzioni,  bensì per  la sua utilità, sotto  il profilo  individuale  e sociale; a illustrare il ruolo  ed  i compiti   della  Guardia  di Finanza   e far  riflettere su quei luoghi comuni, presenti in alcuni contesti socio-culturali, che proiettano    un’immagine distorta del valore della  “sicurezza economico-finanziaria” e dei compiti delle Fiamme Gialle”.  

Per ragioni organizzative un primo incontro con gli alunni della scuola secondaria di primo grado: dalle ore 12.00 alle 13.30 le classi del plesso “Sac. Giuseppe Messina” di Mussomeli; dalle 15.15 alle 17.15 le classi del plesso “Padre Pino Puglisi” di Mussomeli.

La dirigente scolastica Alessandra Camerota auspica “una partecipazione consapevole da parte di genitori e docenti, nella convinzione che si possa fare cittadinanza attiva e prevenzione legale con l’obiettivo educativo di contrastare rischi e pericoli riferiti ai reati economico-finanziari quali l’evasione fiscale, l’uso di sostanze stupefacenti, la corruzione, la falsificazione e altri”.

366 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Mussomeli, sabato l’incontro “Una Scelta in Comune”

Mussomeli, sabato l’incontro “Una Scelta in Comune”


Mussomeli-L’amministrazione comunale di Mussomeli, in collaborazione con l’ISMETT di Palermo, il Centro Regionale Trapianti Sicilia e l’ASTRAFE, ha organizzato per giorno 21 Aprile e ore 10:00 a palazzo Sgadari l’incontro:”Una Scelta in Comune”.
Nel corso dell’incontro sono previste relazioni da parte degli specialisti dei centri di trapianto presenti  e dell’Associazione ASTRAFE che riguarderanno l’organizzazione e le problematiche delle donazioni e dei prelievi di organi, della morte celebrale e della situazione dei trapianti in Sicilia nonché del modo del Volontariato impegnato nel settore
A seguire testimonianze di pazienti trapiantati.
A conclusione i relatori si renderanno disponibili a dare risposta ai quesiti proposti dal pubblico presente.
Sarà allestito un punto dove potranno essere raccolti i consensi alla donazione.

486 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

Il Mussomeli espugna l’Alcamo e chiama a raccolta i tifosi per l’ultima in casa contro il Castelbuono

Il Mussomeli espugna l’Alcamo e chiama a raccolta i tifosi per l’ultima in casa contro il Castelbuono

MUSSOMELI – Colpo grosso del Mussomeli  allo stadio Lelio Catellache agguanta i tre punti  contro l’Alcamo. I rossoblù partono col piglio giusto, consapevoli di doversi giocare il tutto per tutto. L’approccio  mentale dei ragazzi di Mister Torquato porta i suoi frutti e la partita si mette nel verso giusto  al 20′ p.t. quando  Guastella trova la segnatura   direttamente da calcio di punizione con un tiro sul primo palo. Nel secondo tempo gran tiro di Guastella, in stato di grazia,  di poco alto sopra la traversa e al 30?  Alcamo in 10 per l’espulsione di  Prestigiacomo che atterra Lentini lanciato a rete. Da questo episodio prende il via un  altro capolavoro di Guastella che, sempre su tiro piazzato, raddoppia. Nel finale  girandola di sostituzioni, da registrare una buona parata di Sgroi. Ora per Il non Mussomeli non sono ammessi passi falsi nell’ultima di campionato prevista domenica in casa contro il Castelbuono. La vittoria obbligata ma anche non proibitiva garantirebbe ai rossoblù la salvezza o, nel peggiore dei casi, la quasi certezza di giocarsi i Play out in casa.  Tecnico e dirigenza hanno suonato la carica ai giocatori e chiamano in raccolta i tifosi al “N. Caltagirone” per raggiungere quella salvezza che poco tempo addietro sembrava un’utopia e ora è un obiettivo a cui tutti credono

364 Letture

 

 

Scritto in SportComments (0)

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com