Vigro

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Archivio | Attualità

 

Online “Dipende”, singolo inedito del musicista mussomelese Giovanni Sorce. IL VIDEO

Online “Dipende”, singolo inedito del musicista mussomelese Giovanni Sorce. IL VIDEO

giovannisorceMUSSOMELI –  Da oltre 40 anni siede dietro la batteria da dove ha deliziato le orecchie di diverse generazioni di mussomelese. Giovanni Sorce, musicista, fonico, compositore e cantante mussomelese,  ha interpretato e pubblicato  online  il singolo “Dipende”, brano dalle marcate influenze chillout,  che sta riscuotendo consenso di pubblico su Internet. A 56 anni il tocco sulla batteria è quello di sempre, elegante e raffinato, così come lo sguardo,  profondo e magnetico, l’artista contattato dalla redazione,  racconta: “A dispetto di quello che potrebbe suggerire un ascolto superficiale e frettoloso, Dipende non è una canzone d’amore. Se si presta attenzione alle parole, questo brano  parla della situazione di incertezza attuale che viviamo, dove niente e nessuno è al sicuro. Non c’è  nessuna sicurezza,  a partire dall’acqua che beviamo”. Sulla genesi di questa canzone il batterista spiega: “E’ frutto di internet che offre nuove  e incredibili opportunità.  Attraverso la rete ho conosciuto  Ilya Dragunov, talentuoso chitarrista russo. Entrambi viviamo e veniamo da due mondi diametralmente opposti eppure la musica ci ha uniti.  Ci siamo piaciuti a vicenda. Io ho scritto il testo, la melodia e interpreto il brano, Ilya che è anche polistrumentista ha   suonato e curato gli arrangiamenti. Sei mesi fa sono stato a Mosca e mi ha sorpreso il fatto che in Russia e nei paesi baltici  la musica italiana spopola a tal punto che alcuni gruppi musicali del Belpaese lì vengono idolatrati. Dipende sta trovando riscontro da parte del pubblico e suscitando interesse tra gli addetti ai lavori. Siamo all’inizio e incrociamo le dita ma questi prima segnali più che incoraggianti hanno convinto me e Ilya Dragunov ad andare avanti”.

IL VIDEO

 

 

3.449 Letture

 

 

Scritto in Attualità, In Primo PianoComments (0)

 

A Mussomeli anche oggi le scuole restano chiuse

A Mussomeli anche oggi le scuole restano chiuse

fotonevemussomeliMUSSOMELI – Così come ieri, anche per oggi il sindaco ha disposto che le scuole di Mussomeli, restassero chiuse . Il sindaco Giuseppe Catania, attraverso un comunicato,  ha spiegato di aver emesso ordinanza dopo che ieri pomeriggio è pervenuta una nota del Dipartimento regionale della Protezione Civile dove era scritto: “Persistono venti forti con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti occidentali. Dal pomeriggio di oggi 16.01.2017 e per le successive 24-36 ore si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, con quota neve mediamente al di sopra di 500-800 metri. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento.Dopo aver ricevuto questo messaggio – ha prosegue il sindaco” ed avere consultato anche il sito meteo dell’aeronautica militare, al fine di prevenire situazioni di potenziale rischio, così come fatto da tutti i comuni vicinori interessati, viene emessa ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per domani, Martedì 17 gennaio 2017.

1.409 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Il 7 gennaio innevato raccontato in 30 secondi. Il video

Il 7 gennaio innevato raccontato in 30 secondi. Il video

panoramaMUSSOMELI – Neve alta oltre mezzo metro, disagi, freddo, pedoni per le strade. Il 7 gennaio ha sancito, per molti, la nevicata record, superiore a quella famigerata del 1956.

Una panoramica video riassume la giornata di oggi in 30 secondi (riprese e video di Giuseppe Ferraro)

IL VIDEO

2.032 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Documentario dei nisseni Del Signore e Bolzoni premiato al festival internazionale di Roma

Documentario dei nisseni Del Signore e Bolzoni premiato al festival internazionale di Roma

unnamed
Caltanissetta – Colgono ancora nel segno. I loro nomi continuano a tenere alte eccellenze del Nisseno nel mondo. Guglielmo Del Signore e Carlo Bolzoni, nisseni che con i loro piccoli-grandi capolavori sono entrati di diritto e con autorevolezza nel ricercato mondo dei docu-film, appartengono a quella élite di film-maker capace di cogliere aspetti e sfumature su spaccati di realtà, di quotidiano.
E con il loro ultimo lavoro, “The voice of the land”, un documentario che racconta la Romania «parlando di vita oltre la città», sono stati tra i vincitori della tredicesima edizione del Festival delle Terre di Roma.
Premio internazionale audiovisivo della biodiversità che vede in gara trenta opere tra documentari, film d’inchiesta e animazioni passando per un unico filo conduttore: “L’universo dei diritti legati alla terra attraverso gli occhi e le parole di chi ne è protagonista”.
La menzione della giuria per Del Signore e Bolzoni per «un racconto spiazzante e umano che ci ricorda come i cambiamenti politici e sociali siano spesso strumento dei grandi interessi economici per conquistare nuovi mercati a scapito delle tradizioni e delle culture autoctone».
I due autori nisseni hanno realizzato il documentario, che ha poi conquistato la giuria, interamente in Romania. In Transilvania in particolare «con tutte le sue bellezze, le sue problematiche e la sua gente».
In meno di mezz’ora hanno racchiuso l’essenza di cosa significhi essere un contadino in Romania. È quanto racconta il documentario sollevando non poche domande e una profonda riflessione. «Qui – è una delle considerazioni degli stessi autori – dove l’industrializzazione non è arrivata oppure è arrivata troppo in fretta, cancellando centinaia di anni di storia in poche decadi»”.
Il documentario è stato proiettato la prima volta a Cluj-Napoca, in Romania, durante il forum Nyeleni Europe per la sovranità alimentare.

 

 

655 Letture

 

 

Scritto in Attualità, CulturaComments (0)

 

Dipsonibile  “E’ Natale”,   canzone  a scopo benefico di Gero Riggio

Dipsonibile “E’ Natale”, canzone a scopo benefico di Gero Riggio

enataleMUSSOMELI –Il  giovane cantautore mussomelese Gero Riggio promotore di una iniziativa lodevole attraverso la quale donerà il ricavato per uno scopo benefico.

Da martedì, infatti, è possibile acquistabile al costo di un euro, sul sito internet www.geroriggio.it (e tra una settimana anche nei digital store, distrib. Circuiti Sonori) la sua ultima produzione discografica, un brano natalizio dal titolo “è Natale!”, realizzato presso gli Studi di registrazione “Master Play” di Leonardo Curiale che ha curato la produzione artistica e l’arrangiamento, una lavoro che come spiega lo stesso cantautore “è una canzone positiva, carica di speranza per un Mondo migliore. Bisogna cominciare a cambiare nel profondo del nostro cuore, regalare più sorrisi e cercare di non sprecare il tempo che ci è stato concesso: solo così sarà Natale tutti giorni e lo sarà anche laddove per adesso si muore per mano della crudeltà umana”

 

Un brano molto intenso che tocca argomenti importanti (terremoto, immigrazione e violenza sulle donne) riuscendolo a fare con un velo di malinconia e carica emotiva non indifferenti.

 

639 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Il coordinamento provinciale Fare Ambiente rinnova i suoi componenti

Il coordinamento provinciale Fare Ambiente rinnova i suoi componenti

Il professore Sorce

Il professore Sorce

MUSSOMELI – Il coordinamento provinciale di Caltanissetta dell’Associazione “Fare Ambiente”, movimento ecologista europeo, attraverso un comunicato, fa sapere di avere rinnovato i suoi componenti per il triennio 2016-17, 2017-18 e 2018-19 nominando: il Prof. Sorce  Giuseppe Antonio, Coordinatore Provinciale; il  Dott. Dell’utri Giuseppe, – quale responsabile del Gruppo Azione Locale (GAL); l’Ing. Barcellona Castrense, quale responsabile Dipartimento Energia-ecosostenibilità e biomasse; il Geometra Genco Filippo Domenico, nella qualità di  presidente laboratorio “fare ambiente Mussomeli” e quale responsabile del Dipartimento Legalità e gestione beni confiscati alla mafia ed integrazione dei sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo; il Dott. Grizzanti Nicolò, quale responsabile del Dipartimento Risorse Agricole ed Ambientali; l’Arch. Morreale Antonino, quale responsabile della Pianificazione Architettonica, Urbanistica, Territoriale e Centro Storico; il Dott. Mulè Francesco, quale  responsabile del Dipartimento Affari Sociali e Convenzioni con Enti; il Dott. Carruba Pietro nella qualità di  presidente laboratorio “Fare Ambiente Sutera”  e quale responsabile della Politica e gestione economico-ambientale del territorio; il Sig. Rogato Salvatore, nella qualità di  presidente del laboratorio  verde “Fare ambiente” di Caltanissetta e quale responsabile della: Vigilanza e monitoraggio del territorio.

 

1.138 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Anm, si discute di corruzione

Anm, si discute di corruzione

anmCaltanissetta –  Nuovo appuntamento con la serie d’incontri «Dialoghi della magistratura con la società». Iniziativa a cura della sezione distrettuale dell’Associazione nazionale magistrati presieduta dal procurato capo di Gela, Fernando Asaro, segretario il presidente del tribunale di sorveglianza di Caltanissetta, Renata Fulvia Giunta.

Il primo incontro è in programma per il 5 dicembre, alle 15.30. nell’aula magna del palazzo di giustizia di Caltanissetta intitolata ai giudici Saetta e Livatino.

Previsto il dialogo con lo scrittore e giornalista Sergio Rizzo ed il magistrato amministrativo Michele Corradino, componente dell’Agenzia nazionale anticorruzione. Sì, perché il tema al centro di questo nuovo incontro è “L’insostenibile pesantezza della corruzione”.

Come sempre la sezione di Caltanissetta dell’associazione nazionale magistrati, attraverso il suo presidente, invita la cittadinanza a intervenire sul tema in questione

195 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Eduscopio: IIS Mussomeli – Campofranco migliore  istituto nelle province di Caltanissetta e Agrigento

Eduscopio: IIS Mussomeli – Campofranco migliore istituto nelle province di Caltanissetta e Agrigento

istitcgmussomelicqampofrancoMUSSOMELI – l’IIS Mussomeli-Campofranco è primo nella classifica 2016 dei migliori istituti scolastici nella provincia di Caltanissetta e di Agrigento. Lo dice Eduscopio. La notizia, tuttavia, pur rappresentando un motivo di soddisfazione per tutto il personale (docente e non docente) che nell’Istituto opera, non rappresenta una novità. Nel 2015, infatti, l’IIS Mussomeli – Campofranco era stato inserito da Euscopio tra i primi cinque istituti scolastici siciliani capaci di assicurare il successo formativo dei propri studenti.

Anche per l’anno scolastico 2016-2017 Eduscopio ha promosso a pieni voti l’operato dell’IIS Mussomeli – Campofranco, riconoscendo la validità del percorso formativo ed educativo offerto dalla scuola ai propri studenti. Nella classifica, infatti, ha un ruolo determinante l’indice FGA che tiene conto del voto di maturità, del numero di iscritti all’università, dell’abbandono del percorso universitario al primo anno, della media dei voti, dei crediti formativi acquisiti. In tal modo Eduscopio, effettuando una comparazione di dati oggettivi, ha valutato, in termini di successo formativo, il lavoro svolto dall’IIS Mussomeli-Campofranco.

Un magnifico risultato, nonostante le mille difficoltà con le quali il mondo della scuola deve quotidianamente misurarsi che, nell’anno in cui ricorre il cinquantesimo anniversario della fondazione dell’IIS Mussomeli – Campofranco, conferma l’efficacia del lavoro svolto da quanti ancora credono fermamente che aveva ragione Plutarco quando affermava che “Gli studenti non sono vasi da riempire, ma fiaccole da accendere”!

611 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Il premier Renzi atteso a Caltanissetta

Il premier Renzi atteso a Caltanissetta

renzi-festa-unita-670x350Caltanissetta – È attesa per mercoledì, 16 novembre, la visita a Caltanissetta del premier Matteo Renzi. In via ufficiosa è data la sua presenza nel Nisseno prima per l’apertura della barriera della galleria Garlatti lungo la statale 640.

Al suo fianco dovrebbe esserci il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio e il presidente dell’Anas Vittorio Armani. I tre, in occasione dell’apertura del diaframma del traforo, visiteranno anche il cantiere della società ravennate che sta realizzando i lavori di raddoppio delal ex scorrimento veloce per Porto Empedocle.

Poi, a metà mattinata, sempre mercoledì, Renzi dovrebbe incontrare gli amministratori locali al teatro Regina Margherita di Caltanissetta.

400 Letture

 

 

Scritto in Attualità, Eventi, PoliticaComments (0)

 

Bruccoleri sarà ai nastri di partenza del rally di Mussomeli

Bruccoleri sarà ai nastri di partenza del rally di Mussomeli

Bruccoleri e Fattorini

Bruccoleri e Fattorini

Caltanissetta – Il pilota Luigi Bruccoleri sarà presente al rally di casa. Questo il programma per la “Concordia motorsport”, la scuderia agrigentina che fa capo allo stesso driver e team manager.

Lui, protagonista della velocità in salita nazionale, dopo la piazza d’onore al rally Terre di Pirandello al volante della Mitsubishi Evo X, rilancia la sfida sulla 4×4 curata dalla “Lb Tecnorally” in due occasioni: rally di Pomarance in Toscana il 19 e 20 novembre prossimi.

La settimana dopo sarà all’edizione d’esordio del rally di Mussomeli con a fianco ancora una volta l’agrigentino Ivan Rosato, il copilota con cui ha condiviso il podio lo scorso 9 ottobre.

«Dopo la buona prestazione al Terre di Pirandello – ha spiegato Bruccoleri – i nostri partner hanno manifestato molto interesse verso la specialità ed gli ottimi riscontri avuti per cui torneremo di nuovo in gara affiancati da un professionista come Gianfranco Rappa a Pomarance, poi dal bravo Ivan Rosato, in una tipologia di competizione da me poco frequentata finora».

732 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro