VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Archivio | Eventi

 

Progetto “Accoglienza” -IISS “Virgilio” Mussomeli

Progetto “Accoglienza” -IISS “Virgilio” Mussomeli

Mussomeli – Giovedì 14 settembre u. sc., è suonata la campanella dell’I.I.S.S.” Virgilio” di Mussomeli, che ha segnato l’inizio del nuovo anno scolastico.

Un altro anno è cominciato: molti alunni si sono incamminati verso il futuro universitario o professionale, mentre nuovi studenti hanno varcato il portone dell’istituto.

Il primo giorno di scuola è stato dedicato all’accoglienza dei nuovi studenti che si accingono ad intraprendere un nuovo corso di studi, i quali sono stati ricevuti dapprima, dal responsabile di ogni plesso e dai loro docenti, successivamente, si sono recati all’auditorium per il discorso di benvenuto della Dirigente scolastica, dott.ssa Calogera Genco.

Il Dirigente ha voluto fermamente sottolineare il diritto all’istruzione, che deve essere finalizzata allo sviluppo della personalità umana. L’Istituto infatti intende valorizzare i talenti e le inclinazioni di ciascuno studente, nella consapevolezza che preparazione, serietà e professionalità sono qualità che realizzano la maturazione completa del cittadino del domani.

Il Dirigente ha poi illustrato, definendoli ” parole chiave “, gli elementi basilari, che si pongono come cardini della scuola stessa:  persona, sapienza, gioia ed orientamento , che caratterizzano questa istituzione scolastica e la qualificano come sistema culturale aperto al territorio e al mondo.

L’accoglienza del primo giorno si è conclusa con la consegna di un libro ad ogni nuovo studente. I libri sono stati donati alla scuola dal dott. Rino Sorge, a nome e per conto della Banca Popolare di Lodi, Agenzia di Canicattì, affinché si potesse dare un benvenuto significativo ai nuovi componenti della scuola. A lui è andato il ringraziamento della comunità scolastica.

Il Dirigente scolastico, la dott.ssa Calogera Genco, a conclusione dell’incontro, ha consegnato, ad ognuno dei cinque indirizzi la bussola dell’orientamento personale, culturale e professionale, con l’augurio che gli studenti  possano sempre orientarsi nelle scelte della loro esistenza.

I giorni dedicati all’accoglienza hanno previsto anche una visita al Castello manfredonico-chiaramontano e l’esecuzione di due balletti tratti dall’opera teatrale, rappresentata l’anno precedente, dal titolo “Scirocco”.

Le attività  si sono concluse sabato 16 u. sc. con la degustazione delle crepes preparate dagli allievi dell’Istituto Alberghiero.

1.780 Letture

 

 

Scritto in Cronaca, EventiComments (0)

 

Mussomeli, inaugurata la comunità alloggio “American Residence” per anziani e inabili

Mussomeli, inaugurata la comunità alloggio “American Residence” per anziani e inabili

(di Giuseppe Miccichè) Mussomeli – Si concretizza così, con taglio del nastro, una nuova comunità alloggio per anziani e inabili, che prenderà vita a Mussomeli, grazie all’opera instancabile del presidente Sig. Giuseppe Lupo, aperto a soddisfare i bisogni dei numerosi anziani locali e dell’entroterra siciliano. Con grande appagamento afferma: “Siamo riusciti a realizzare un sogno” e di trattarsi di “una struttura di altissima qualità a servizio della nostra comunità”. Il 21 settembre 2017 infatti, alle ore 20.00, ci sarà l’inaugurazione della struttura “American Residence”, sita nella centralissima via Palermo di Mussomeli che vedrà la presenza di diverse le autorità Civili, Militari e Religiose. Essa sarà preceduta da un convegno dal titolo “Le residenze per anziani: dall’organizzazione, alla modalità di cura” che si terrà presso il Palazzo Sgadari alle ore 17:30.
Giuseppe Lupo, acquistò nel 2012 l’immobile, precedentemente nominato “Centro Valentina”, mettendosi da subito a lavoro per apportare vari e significativi interventi che hanno reso la struttura idonea alle esigenze degli ospiti. La statua della libertà, incline a molti selfie fra i mussomelesi, è uno dei simboli più significativi che accoglie ogni ospite e visitatore all’ingresso della struttura. Il nome e il simbolo posti all’entrata vogliono omaggiare la terra che ha accolto la famiglia Lupo quando è stata costretta a lasciare l’Italia per cercare fortuna nel continente americano. Enormi sacrifici sono stati fatti dai coniugi Lupo nella nuova realtà che ha permesso loro di valorizzare le proprie abilità raggiungendo ottimi risultati. Gli stessi non hanno però mai dimenticato il senso di appartenenza alla terra di Manfredi e alle proprie origini. Le attività che si svolgeranno al suo l’interno saranno improntate all’accoglienza, al recupero e/o mantenimento delle capacità funzionali ed intellettive degli ospiti con personale altamente qualificato che fa del servizio agli anziani, non solo un lavoro, ma una missione e che garantirà, al contempo, un comportamento adeguato per far sì che gli ospiti vengano trattati con dignità e rispetto, secondo le proprie specifiche esigenze fisiche ed affettive.

2.115 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

Madonna dei Miracoli: clicca qui per seguire la diretta di stasera dalle ore 20

Madonna dei Miracoli: clicca qui per seguire la diretta di stasera dalle ore 20

MUSSOMELI – La seconda ottava in onore della Madonna dei Miracoli verrà trasmessa in diretta da Castello Incantato.

A partire dalle ore 20 trasmetteremo dal santuario e seguiremo il percorso processionale.

Le videocamere immortaleranno tutto l’evento, fino al  rientro del simulacro e alla chiusura dei festeggiamenti per la Patrona.

Segui la diretta dalla nostra pagina e inviare i tuoi messagi su Facebook

PER SEGUIRE LA DIRETTA CLICCA QUI

1.485 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

Caltanissetta, si insedia il nuovo consiglio dell’Ordine degli Ingegneri

Caltanissetta, si insedia il nuovo consiglio dell’Ordine degli Ingegneri

Caltanissetta – Dopo l’ampio consenso elettorale si è ufficialmente insediato il consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caltanissetta che rimarrà in carica per il quadriennio 2017-2021.

In occasione del primo consiglio, tenutosi giovedì 14 settembre, è stato eletto all’unanimità il direttivo che risulta essere così composto: presidente Nunzio Cannizzaro, vice presidente Giuseppe Garro, segretario Andrea Polizzi che è stato designato anche delegato alla Consulta regionale, tesoriere Paolo Contrafatto.

Confermati i consiglieri Antonio Catalano, Salvatore Falletta, Enzo Piazza, Giuseppe Rivituso, Giuseppe Schillaci, Leonardo Turturici e, per la sezione B, Aurelio Alaimo che, ognuno per le proprie deleghe, si occuperanno di seguire fin da subito i lavori delle commissioni tematiche.

“Considerati gli importanti risultati conseguiti dal precedente consiglio – commenta il neo segretario Andrea Polizzi – la linea di indirizzo sarà quella di un programma di continuità del lavoro fin qui svolto. Uno dei primi traguardi sarà l’istituzione della Fondazione, quale Scuola di Formazione a supporto delle omonime attività in seno al consiglio, oltre che riferimento per l’aggiornamento delle competenze professionali dell’ingegnere. Continuità anche sulla certificazione volontaria delle competenze con l’avvio del progetto nazionale CERTing, sulla partecipazione attiva degli iscritti ai lavori delle commissioni tematiche, sul coinvolgimento dei giovani colleghi e sulla proposta di nuove forme di collaborazione con l’organizzazione del coworking.”

“Questo consiglio – afferma il neo presidente Cannizzaro – è vivamente riconoscente dell’operato portato a termine in maniera egregia dai consiglieri uscenti, che con elevato spirito di servizio hanno riacceso nei colleghi il senso di appartenenza alla categoria in un momento storico per le professioni, prime fra tutte quella dell’ingegnere. In particolare rivolgiamo un sentito ringraziamento al presidente Fabio Corvo, al segretario Rosario Cigna, al delegato alla consulta regionale Danilo Notarstefano (ineleggibili da regolamento perché a conclusione del loro terzo mandato consecutivo) ed al consigliere della sezione B Alessandro Polizzi che ha invece voluto cedere ad altri colleghi l’occasione di crescita all’interno dell’ordine professionale.”

967 Letture

 

 

Scritto in Cronaca, EventiComments (0)

 

Oggi a Mussomeli si inaugura “Sensazioni”, personale di pittura di Michele Castiglione

Oggi a Mussomeli si inaugura “Sensazioni”, personale di pittura di Michele Castiglione

il pittore Castiglione

MUSSOMELI –  Si inaugura oggi “Sensazioni”,  personale di pittura  dell’artista nisseno Michele Castiglione, Nato nel 1954. Le opere pittoriche potranno essere ammirata presso la galleria Misuraca di via Palermo fino a giorno 17, dalle ore  18 alle 23 nei giorni feriali, mentre nei festivi è prevista anche l’apertura di mattina dalle 11 alle 13. Michele Castiglione vive ed opera nella sua città natale Caltanissetta. Paesaggista per vocazione, predilige raccontare per immagini “una natura annegata in una luce  che restituisce appieno l’incanto del paesaggio mediterraneo. Castiglione ama la natura e tutti i suoi aspetti e la descrive per impressioni  quasi accarezzandola: una natura che nasce, si sviluppa, muta i suoi colori, le sue forme e che offre una vasta gamma di tinte e una brillantezza di colore che sono sempre il punto di partenza e il motivo conduttore del suo lavoro” (Franco Spena) . Dal 1990 ad oggi  ha partecipato  a numerose manifestazioni culturali, mostre collettive e personali, riscontrando un notevole successo di pubblico e critica. Hanno scritto di lui Franco Spena, Graziella Mancuso Agliata.

923 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

l’I.I.S. “Gian Battista Hodierna” di Mussomeli accoglie studenti e famiglie.

l’I.I.S. “Gian Battista Hodierna” di Mussomeli accoglie studenti e famiglie.

Ieri, 11 settembre 2017, l’I.I.S. “Gian Battista Hodierna” di Mussomeli accoglie studenti e famiglie del biennio A.F.M. e C.A.T. e dà inizio ufficialmente al NUOVO ANNO SCOLASTICO.

La Dirigente, prof.ssa C. Campo, porge i saluti agli intervenuti e presentando un’articolata panoramica dell’istituto.

Fa presente che la “scuola” non è una “sala d’attesa” dell’età adulta”, ma è una “fabbrica” dove si costruisce il futuro e si scoprono i talenti.

Si alternano i proff. M.A. Martorana, quale vicaria della D.S., che illustra gli aspetti salienti del regolamento d’istituto, i proff. Daniela Mulè, per l’ A.F.M. e Paolo Panepinto  per il  C.A.T, i quali espongono  le rispettive prospettive di percorso degli indirizzi presentati , A.F.M. e C.A.T., nonché gli sbocchi occupazionali ed universitari.

L’incontro prosegue con la proiezione di alcuni video su attività extrascolastiche (stage linguistici – giornata FAI – educazione alla legalità, ecc.) ad integrazione del curricolo scolastico.

In conclusione il D.S. ed i docenti tutti, augurano un buon anno scolastico all’insegna dell’impegno, del rispetto e della gentilezza che è sempre un valore aggiunto.

593 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

‘Virgilio’ di Mussomeli, presentazione dell’ebook dal titolo “Sulle tracce di Maria… immagini mariane a Mussomeli”

‘Virgilio’ di Mussomeli, presentazione dell’ebook dal titolo “Sulle tracce di Maria… immagini mariane a Mussomeli”

Oggi, martedì 12 settembre, alle ore 17:30 a Palazzo Sgadari, avrà luogo l’evento conclusivo del progetto di Alternanza scuola-lavoro delle classi IV del Liceo classico ‘Virgilio’ di Mussomeli, dal titolo “Figlia del tuo figlio… Immagini mariane a Mussomeli”.

L’evento si configura come lo step finale di un lungo percorso di ricerca, studio di fonti, analisi e riflessioni che ha avuto come protagonisti i ragazzi guidati dalle prof.sse Lia Bonanno e Antonella Granatella.

Finalità principale del progetto era quella di sviluppare negli studenti competenze inerenti alla figura professionale dell’esperto del patrimonio culturale, formandoli in modo che acquisissero competenze e abilità, spendibili anche nel mondo del lavoro, in relazione alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale.

Dato questo obiettivo prioritario e considerato l’interesse che il “Virgilio”, ha sempre mostrato nei confronti della storia e dell’arte locale, tanto che da alcuni anni è attiva nell’Istituto una commissione permanente per la ricerca storica, si è pensato di studiare e far conoscere i beni culturali del territorio, con particolare attenzione a quelli poco conosciuti e studiati.

Grazie a un’idea della dott.ssa Liliana Genco Russo, tutor aziendale del progetto, e in sinergia con il Comune di Mussomeli, nella persona del sindaco Giuseppe Catania che ha accolto la proposta con interesse ed entusiasmo, si è scelto di censire e di analizzare le immagini mariane presenti nelle chiese del nostro paese, così da consentire una migliore fruizione da parte detta collettività e accrescerne la possibilità di accesso conoscitivo.

A tal fine, determinante è stato il contributo del sacerdoti, del parroci e della madre superiora del Collegio di Maria, che con la loro disponibilità, hanno reso possibile il lavoro di ricerca e documentazione: anche a loro va il sincero ringraziamento dell’Istituzione Scolastica.

II progetto si è basato sulla metodologia del learnirig by doing e si è svolto in più fasi. Infatti in un primo momento gli studenti hanno appreso i contenuti teorici necessari allo svolgimento dello stage, ossia all’attività di ricerca storica e di analisi delle tele e degli affreschi mariani presenti nel territorio. Il materiale prodotto è stato poi raccolto nell’ebook dal titolo “Sulle tracce di Maria… immagini mariane a Mussomeli” che verrà presentato nel corso dell’evento e che rappresenta anche uno strumento di restituzione del risultati ottenuti.

Al fine di favorire la conoscenza delle tele in modo più capillare e diffuso, è stato anche realizzato un calendario.

L’attività ha interessato gli studenti che, come dice una di loro, sono stati mossi “da una forma di curiosità che può dirsi ‘salutare’, cioè che salva, il cui frutto è stato per noi un’insperata meraviglia”.

2.467 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

Virgilio di Mussomeli, saluto e messaggio augurale del Dirigente scolastico e nuovo reggente dell’I.C. Milena e Campofranco

Virgilio di Mussomeli, saluto e messaggio augurale del Dirigente scolastico e nuovo reggente dell’I.C. Milena e Campofranco

Con una nota il Dirigente scolastico del Virgilio Dott.ssa Calogera Genco comunica che: “con decreto MIUR AOOUSPCL .Reg. Uff. N°7016 del 03/09/2017, del Dirigente dell’Ambito Territoriale Caltanissetta ed Enna- UFF. VI – USR Sicilia, è stato conferito alla dott.ssa Calogera M. Genco, dirigente scolastico dell’IISS Virgilio di Mussomeli, l’incarico di reggenza dell’IC Milena e Campofranco per l’anno sc. 2017/18.

Il Dirigente Scolastico, nei giorni scorsi, ha prontamente avviato la sua azione professionale,  per garantire la gestione unitaria, efficiente, efficace e trasparente dell’Istituzione Scolastica, nell’intento dei valorizzarne le risorse professionali e materiali, e per potenziarne la qualità dell’Offerta Formativa.

Ella intende altresì promuovere una proficua collaborazione con le famiglie, gli Enti locali, le Associazioni, le parrocchie , i Club service, la stampa e tutti gli stakeholder, nella consapevolezza che, solo in un rapporto sinergico con il Territorio, la Scuola possa crescere, migliorare il suo servizio e contribuire alla costruzione del tessuto socio-economico del contesto in cui opera.

Il dirigente pertanto porge ai Sindaci, ai Presidenti del Consiglio, alle Autorità militari e religiose, e alle comunità cittadine di Milena, Campofranco, Bompensiere e Montedoro  il suo saluto, ed augura ai docenti, agli scolari, agli alunni e alle famiglie un sereno e proficuo anno, ricco di successi scolastici,  e fecondo di  costruttive relazioni ed opportunità culturali.”

4.364 Letture

 

 

Scritto in Cultura, EventiComments (0)

 

Mussomeli, la photogallery della festa della Madonna dei Miracoli  8 settembre (di Michela Sorce)

Mussomeli, la photogallery della festa della Madonna dei Miracoli 8 settembre (di Michela Sorce)

Le foto della festa della Madonna dei Miracoli di Mussomeli di giorno 8 settembre 2017 a cura di Michela Sorce.

1.129 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

Caltanissetta, “in più ci sei tu” la campagna di reclutamento della CRI Comitato di Caltanissetta ONLUS

Caltanissetta, “in più ci sei tu” la campagna di reclutamento della CRI Comitato di Caltanissetta ONLUS

Con la campagna nazionale “In più ci sei tu” si è aperta ufficialmente la campagna di reclutamento per i nuovi volontari della Croce Rossa Italiana- Comitato di Caltanissetta ONLUS.  Promosso dal Comitato della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta di cui è Presidente Nicolò Piave,  la serata di presentazione sarà Venerdi 20 ottobre alle ore 19.00 presso la sala Cineforum al primo piano dell’Istituto Testasecca in Caltanissetta in Viale della Regione 1,  nella quale sarà presentato il “ Corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana” rivolto a tutti coloro che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età e che hanno voglia non solo di mettere in gioco le proprie risorse a favore dei vulnerabili ma che siano motivate a sposare l’idea dei Sette Principi Fondamentali, cardini statutari della Croce Rossa. Il corso, della durata di 20 ore, oltre il tirocinio pratico, si svilupperà in sette moduli teorico-pratici, con lo scopo di fornire nozioni base sulla storia, peculiarità e specificità dell’Associazione, far comprendere il ruolo del volontario al suo interno, la sua azione attiva sia locale che nazionale ed internazionale,  sensibilizzarlo alla cultura ed ai valori del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché far acquisire, al futuro volontario, la capacità di porre in essere i gesti salvavita. Le tematiche che verranno quindi affrontate riguardano la Storia della Croce Rossa, il Diritto Internazionale Umanitario, la Strategia 2020, gli Obbiettivi Strategici e nozioni base di primo soccorso. Al termine del corso è previsto il tirocinio pratico, differenziato per giovani ed adulti, della durata di 15 ore. Al termine del corso, coloro i quali hanno regolarmente frequentato, saranno ammessi agli esami e, superati questi, al relativo tirocinio.

Possono diventare Volontari CRI tutti i cittadini italiani, i cittadini comunitari e i cittadini non  comunitari  in regola con i permessi previsti dalla normativa attuale, che abbiano almeno 14 anni. Per diventare Volontario, ed eventualmente per le donne maggiorenni che volessero iscriversi al corso di Infermiera Volontaria della Croce Rossa Italiana, nonché i maggiorenni che vorrebbero iscriversi al Corpo Militare Volontario, occorre necessariamente frequentare e superare l’apposito corso di formazione, la domanda di iscrizione al corso va  presentata in sede CRI a Caltanissetta in Viale della Regione, 1 – Ingresso Istituto Testasecca.

Per i minorenni è richiesta l’autorizzazione dei genitori o di chi ne esercita la tutela. Il corso di formazione è finalizzato all’apprendimento delle responsabilità del Volontario ed alla  conoscenza delle attività svolte dalla  Croce Rossa Italiana in ambito locale, nazionale e internazionale; alla fine del corso è prevista una prova finale ed un periodo di tirocinio.  In seguito si potrà  avere accesso  agli ulteriori corsi di formazione specialistici previsti dalle aree di attività della Croce Rossa Italiana, ivi compreso, per le cittadine maggiorenni il corso di formazione per Infermiera Volontaria della Croce Rossa.

L’attività che viene svolta dai volontari può essere di tipo materiale, intellettuale, chiaramente senza fini di lucro ed in maniera del tutto gratuita e volontaria. I volontari della Croce Rossa dovrebbero, inoltre, svolgere questo ruolo in modo regolare e non saltuario.

Le ragioni di una attivazione di un corso di reclutamento  riguardano il raggiungimento di uno degli obbiettivi che ci siamo prefissati assieme al Consiglio Direttivo del Comitato, spiega S.lla Santina Sonia Bognanni – Direttore del Corso – cioè quello di infondere nei giovani e meno giovani la cultura e la sensibilizzazione al volontariato, anche nelle realtà più piccole della nostra provincia. Crediamo siano una risorsa importante da mettere in campo per cercare di costruire una società migliore visto le mutevoli condizioni sociali che stiamo vivendo in cui valori di solidarietà e rispetto reciproco hanno ceduto il posto all’individualismo. Non siamo più proiettati a guardare verso gli altri, ai loro bisogni e alle loro sofferenze, vediamo solo la sfera privata portando in essere un mondo egoistico. Partendo dai giovani e sensibilizzarli a riprendersi in mano valori perduti, crediamo possa essere un incentivo serio e responsabile per formare persone e cittadini migliori.”

Chi è interessato potrà iscriversi on line e consegnare i moduli già compilati con relativi documenti allegati presso la segreteria di Viale della Regione, 01 – presso l’Istituto Testasecca  in Caltanissetta, Per info telefono 093425999 – 3887739141 Sonia Bognanni – mail comitato@cricaltanissetta.it ;

 

241 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro