VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivio | Politica

 

Sutera, riunione sulla raccolta dell’umido. il sindaco Grizzanti: “Anche quest’anno riduciamo la Tari”

Sutera, riunione sulla raccolta dell’umido. il sindaco Grizzanti: “Anche quest’anno riduciamo la Tari”

SUTERA –  Alla presenza dell’amministratore della SRR Servizi Avv. Panebianco, del Sindaco Grizzanti, dell’assessore Pardi, del funzionario Morreale, dei ragazzi del servizio civile e degli operatori ecologici si è svolta una riunione operativa per la raccolta dell’umido a Sutera.
Si sono prese tante decisioni operative: si partirà lunedì 9 aprile 2018, secondo l’ecocalendario che i ragazzi del servizio civile hanno già distribuito porta a porta. Dalla prossima settimana si inizierà a distribuire i secchielli e i sacchetti per l’umido. I pannoloni e i pannolini saranno prelevati oltre il venerdi (giornata dell’indifferenziato) anche il martedì. IL Sindaco Grizzanti nell’intervento ha ricordato con grande soddisfazione che anche quest’anno ci sarà una riduzione della TARI, frutto del lavoro fatto in sinergia con la SRR Provincia Nord e l’incremento della percentuale della raccolta differenziata dovuta anche alla consegna delle compostiere. L’amministratore Panebianco ha sottolineato come dal suo insediamento si è subito adoperato per soddisfare le richieste dei comuni di Sutera e Campofranco per iniziare con la raccolta porta a porta della frazione umida. L’assessore  Pardi ha evidenziato come i questi anni di lavoro continuo per raggiungere questi risultati il cerchio si chiuderà con la raccolta dell’umido, e sapendo che già la percentuale media annua 2017 della raccolta differenziata a Sutera è stata del 36%, sicuramente con la raccolta dell’umido si incrementerà ai livelli che la Regione Siciliana ci chiede per non incorrere penalità. Un grazie particolare ai ragazzi del servizio civile progetto “Un’isola per Sutera” che stanno svolgendo una parte attiva nella divulgazione del nuovo ecocalendario e nella distribuzione dei secchielli e sacchetti. Confidiamo nella collaborazione dei cittadini che sono consapevoli che una corretta raccolta differenziata oltre ad un gesto di civiltà è anche risparmio che si traduce in diminuzione della bolletta.

 

 

277 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Consorzio Salito, interrogazione del Consigliere Cardinale

Consorzio Salito, interrogazione del Consigliere Cardinale

Mussomeli- La controversa questione delle quote 2015 del Consorzio del Salito si arricchisce di un nuovo capitolo. Il Consigliere comunale di Pensare Solidale Salvatore Cardinale ha infatti presentato un’interrogazione in forma scritta per avere ragguagli dall’amministrazione comunale circa l’impegno prodotto per ottenere dal Consorzio di Bonifica n* 4 di Caltanissetta la revoca della delibera n° 22 del 21/09/2017. L’amministrazione infatti si era impegnata, in seguito a una mozione presentata in Consiglio Comunale lo scorso 31 Ottobre e avente come primo firmatario proprio il Consigliere Cardinale, ad attivare tutte le procedure utili ad ottenere la suddetta revoca, ivi compresi l’applicazione della Legge Regionale N* 8/2017 e il coinvolgimento dei comuni limitrofi per dare luogo ad un’azione congiunta. Adesso, nella sua interrogazione, il Consigliere di opposizione chiede che vengano rilasciati tutti gli atti prodotti ai fini dell’attuazione di quanto previsto dalla mozione di Ottobre. Quale sarà la replica dell’amministrazione? Lo sapremo nei prossimi giorni.

745 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Il coordinatore cittadino della Lega: “siamo in crescita, l’onorevole Pagano eletto anche grazie ai voti di Mussomeli”

Il coordinatore cittadino della Lega: “siamo in crescita, l’onorevole Pagano eletto anche grazie ai voti di Mussomeli”

MUSSOMELI  – Il coordinatore cittadino della Lega analizza il responso delle urne a Mussomeli.”Sono contento dei risultati ottenuti in così poco tempo.  Il gruppo di Mussomeli, pur se insediato da poco, in soli pochi mesi da uno zero assoluto è riuscito prima ad ottenere alle scorse elezioni regionali, all’interno della coalizione Musumeci Presidente, un buon risultato pari al 2,60%, ed ora, vero primo banco di prova, a raddoppiare tale risultato ottenendo il 5,30%”..

“Per noi – continua l’ingegnere Lombardo –  rappresenta una bella e straordinaria conferma. Inoltre, grazie al risultato raggiunto a Mussomeli, abbiamo contribuito all’affermazione alla Camera dell’onorevole Alessandro Pagano, nostro carissimo amico, da sempre legato affettivamente alla nostra comunità.
Proprio grazie alla lungimiranza dell’onorevole Alessandro Pagano, oggi il coordinamento locale della Lega Salvini Premier è una realtà e potrà contribuire fattivamente fin da adesso alla vita politica cittadina, facendosi portavoce di quella comunità che condivide con noi programmi e valori ampiamente divulgati dal nostro premier Salvini.

Ringrazio soprattutto loro, i cittadini che ci hanno dato fiducia, ma anche tutti i componenti del gruppo che grazie ad un lavoro spinto da una grande passione ma non certo facile sul nostro territorio, hanno contribuito a raggiungere i risultati attesi ed ottenuti.

Inoltre desidero ringraziare la candidata della nostra lista al Senato la dottoressa Patrizia Battello e i candidati alla Camera l’architetto Loreto Ognibene e l’ingegnere Anna Sciangula per il lavoro e l’impegno profuso.

Esprimo la mia felicità per la straordinaria affermazione meritata e per nulla scontata dell’onorevole Alessandro Pagano grazie anche all’importante contributo di questa comunità.

All’onorevole Pagano va il nostro invito a proseguire nell’impegno, da lui dimostrato in questi anni, nella salvaguardia del bene comune e nello sviluppo della nostra amata e martoriata terra.

Auguro all’onorevole Pagano un proficuo lavoro, mosso dall’impegno e dalla costanza ispirati dai valori che lo hanno visto testimone in questa campagna elettorale”.

738 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

A Montecitorio approda la leghista villalbese Rosy Guarnieri

A Montecitorio approda la leghista villalbese Rosy Guarnieri

VILLALBA – A Montecitorio un seggio sarà occupato da una figlia di Villalba. Rosy Guarnieri, infatti, originaria del centro nisseno e navigata politica. La donna che ha  66 anni ha un curriculum riccchisssimo:  ex sindaco di Albenga, ex assessore provinciale, attualmente  consigliere di minoranza, ora  è stata eletta alla Camera . Il nome della «leghista villabese» è spuntato grazie al calcolo dei resti che decide la spartizione dei seggi proporzionali. Decisiva per la neo onorevole  è stata l’apporto di Albenga, paese in cui è residente la più grande comunità di Villalbesi fuori dalla sicilia e dove lo schieramento della  Guarnieri ha raccolto oltre il 28% di preferenze. La sua vittoria, oltre che un’affermazione personale, è segno evidentissimo che i villabesi in Liguria non solo si sono integrati alla perfezione ma anche che godono di grande stima e considerazione.

885 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Dopo voto, Cardinale. “La mia campagna elettorale più difficile contro avversari di altri schieramenti e del l Pd nisseno”

Dopo voto, Cardinale. “La mia campagna elettorale più difficile contro avversari di altri schieramenti e del l Pd nisseno”

MUSSOMELI – Daniela Cardinale, parlamentare nissena del Pd, affida a una nota le riflessioni del dopo voto, soiffermandosi sull’esito elettorale nella provincia di Caltanissetta. “Ringrazio tutti coloro – scrive la deputata -che mi hanno voluto concedere la loro fiducia nonostante la difficilissima prova elettorale affrontata dal mio Partito in queste elezioni per il rinnovo del Parlamento Nazionale.
E’ stata sicuramente la campagna elettorale più impegnativa e difficile da me sostenuta come candidata – confessa la politica mussomelese –  anche perchè, come è noto, ho dovuto fronteggiare non solo gli avversari esterni che hanno avuto buon gioco nel puntare su un malessere profondo dei cittadini, ma anche alti dirigenti provinciali e locali del Partito Democratico che, in maniera assai sfrontata hanno alimentato il circuito del ‘voto contro’ al solo fine di impedire la mia rielezione.
Nonostante tutto torno in Parlamento per la terza volta consecutiva con la consapevolezza di avere sempre fatto il mio dovere nei confronti della mia terra con grande scrupolo e coscienza e di avere lasciato tracce ben visibili del mio impegno politico e parlamentare.
Con ruolo diverso ma con lo stesso impegno e con rinnovata passione continuerò a farlo in questa legislatura onorando la fiducia che mi è stata concessa da tantissime amiche ed amici del mio Partito e non solo.
Un grazie particolare, quindi, debbo anche agli amici e ai simpatizzanti di Sicilia Futura che si sono schierati con generosa passione.
Un grazie ancora più sentito a quanti pur lontani dalla militanza politica, hanno voluto farmi sentire la loro affettuosa vicinanza concedendomi il loro conforto ed il loro sostegno elettorale.
Quanto successo in campagna – conclude la cardinale – elettorale e quanto succede oggi nel PD locale merita sicuramente un’attenta e responsabile riflessione che deve essere accompagnata da un’analisi lucida, attenta e rispettosa dei doveri che gravano su quanti hanno responsabilità istituzionali e politiche.
A questi doveri non mi sottrarrò ben consapevole che in totale assenza di idonee e credibili iniziative di Partito, grava su di me il compito e la responsabilità di convocare un’assemblea libera e partecipata per discutere sul futuro dei democratici e sull’impegno che, sempre più forte, umile e generoso, tutti insieme dobbiamo offrire alla nostra terra in questo tempo di grandi incertezze e di oggettive difficoltà per il futuro”.
2.490 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Villalba, botta e risposta tra “Amare Villalba” e “Insieme per Villalba”

Villalba, botta e risposta tra “Amare Villalba” e “Insieme per Villalba”

Villalba-Continuano anche fuori dall’aula del Consiglio Comunale le schermaglie politiche tra “Amare Villalba” e “Insieme per Villalba”. Ultimo terreno di scontro, il progetto sulla “Farmacia Sociale di Quartiere”. A questo proposito il gruppo “Insieme per Villalba” ha diramato una dura nota in seguito alle polemiche sollevate dagli avversari sulla vicenda. Nel comunicato si fa riferimento all’impossibilità di finanziare adeguatamente il progetto con il budget a disposizione del comune di Villalba per i progetti di democrazia partecipata, il cui ammontare complessivo è di circa 8000€. Allo stesso tempo, sono stati esposti i criteri che hanno portato l’Amministrazione a dare priorità ad altri progetti, presentati da privati cittadini aventi “pari dignità di gruppi politici”, ovvero pubblica sicurezza, decoro, pubblica utilità e identità locale. Non si è fatta attendere la replica del gruppo “Amare Villalba” che ha accusato gli avversari di aver scelto i progetti da finanziare con una semplice riunione di Giunta, accusando l’Amministrazione di non prendersi cura del bene dei cittadini.

781 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Alla Camera confermati Cardinale (PD),  Cancelleri (M5S) e Pagano (Lega).  Tutti gli eletti nel nisseno

Alla Camera confermati Cardinale (PD), Cancelleri (M5S) e Pagano (Lega). Tutti gli eletti nel nisseno

MUSSOMELI – Lo tsumani politico targato  cinquestelle che si è abbattutto sulla Sicilia e,  in generale, sul mezzoggiorno, ha spazzato  via centrodestra e, ancor di più, il centrosinistra.  Tra i pochi ad uscirne indenne c’è la  mussomelese Daniela Cardinale, deputata uscente che torna alla Camera, eletta al proporzionale del collegio di Gela – Agrigento, dove la conferma arriva anche per la pentastellata Azzurra Cancelleri,   in quota  Forza Italia la spunta il magistrato  Giusy Bartolozzi. Per il centrodestra eletti Alessandro Pagano con la Lega e Carolina Varchi di Fratelli D’Italia.

Nel collegio uninominale di Gela doppietta pentastellata: a Montecitorio, infatti,  approda l’avvocato Dedalo Pignatone, mentre a Palazzo Madama conquista uno scranno Pietro Lorefice.

5.136 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Politiche 2018: tutte  le preferenze a Mussomeli

Politiche 2018: tutte le preferenze a Mussomeli

MUSSOMELI – Tutte le preferenze espresse a Mussomeli per le consultazioni politiche.

Clicca sulle immagini sottostanti per ingrandirle

 

 

 

1.138 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Ore 19:00. I dati dell’affluenza nei 22 comuni nisseni

Ore 19:00. I dati dell’affluenza nei 22 comuni nisseni

MUSSOMELI -Al secondo rilevamento delle ore  19:00 nella provincia nissena si sono recati il  43,37  per cento degli elettori. Il dato è più basso rispetto alla media nazionale.

I dati dell’affluenza alle urne nella provincia di Caltanissetta, per ogni singolo comune:

 

 

 

 

 

 

 

Provincia di CALTANISSETTA

Comuni % ore 12 % ore 19 % ore 23 Prec.
ACQUAVIVA PLATANI 15,13 54,85
BOMPENSIERE 10,88 50,51
BUTERA 12,65 42,64
CALTANISSETTA 16,00 49,78
CAMPOFRANCO 10,46 47,06
DELIA 12,74 44,16
GELA 11,76 37,74
MARIANOPOLI 7,74 38,64
MAZZARINO 11,79 38,99
MILENA 12,85
52,48
MONTEDORO 10,39 45,32
MUSSOMELI 14,36 51,74
NISCEMI 10,07
35,34.
RESUTTANO 9,29 40,02
RIESI 10,00 N.P.
SAN CATALDO 13,92 48,72
SANTA CATERINA VILLARMOSA 12,16 N.P.
SERRADIFALCO 14,86 49,06
SOMMATINO 10,14 41,91
SUTERA 12,27 57,70
VALLELUNGA PRATAMENO 8,99 40,30
VILLALBA 9,87

41,88

1.598 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Ore 12. I dati dell’affluenza nei 22 comuni nisseni

Ore 12. I dati dell’affluenza nei 22 comuni nisseni

MUSSOMELI -Affluenza bassa in Sicilia al primo rilevamento delle 12. Il dato nell’isola si attesta al 14,27 per cento, il peggiore in Italia. La media nazionale è di poco superiore al 19 per cento; in generale nelle regioni del Sud si è votato meno.

I dati dell’affluenza alle urne nella provincia di Caltanissetta, per ogni singolo comune,

Provincia di CALTANISSETTA

Comuni % ore 12 % ore 19 % ore 23 Prec.
ACQUAVIVA PLATANI 15,13
BOMPENSIERE 10,88
BUTERA 12,65
CALTANISSETTA 16,00
CAMPOFRANCO 10,46
DELIA 12,74
GELA 11,76
MARIANOPOLI 7,74
MAZZARINO 11,79
MILENA 12,85
MONTEDORO 10,39
MUSSOMELI 14,36
NISCEMI 10,07
RESUTTANO 9,29
RIESI 10,00
SAN CATALDO 13,92
SANTA CATERINA VILLARMOSA 12,16
SERRADIFALCO 14,86
SOMMATINO 10,14
SUTERA 12,27
VALLELUNGA PRATAMENO 8,99
VILLALBA 9,87
1.269 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com