Home Cronaca Addio all’ortopedico Lillo Tomasini, allievo prediletto del professore Buccheri

Addio all’ortopedico Lillo Tomasini, allievo prediletto del professore Buccheri

1.355 views
0

Mussomeli  –  Il paese manfredonico perde un altro figlio illustrissimo. Stanotte se ne è andato il dottore Lillo Tomasini. Appartenente a una delle famiglie più in vista di Mussomeli, aveva lasciato il settecentesco palazzo di famiglia in piazza Umberto I per compiere gli studi a Palermo dove ha conseguito la laurea in medicina. L’acume, lo spirito e le qualità umane fecero breccia sul professore Buccheri e la di lei moglie, la signora La Ferla. La coppia, a cui oggi è dedicato uno degli ospedali più prestigiosi della Sicilia, si affezionò così tanto  al giovane medico mussomelese, considerato come un figlio, a tal punto da proporre ai genitori, i ricchi possidenti Giuseppe Tomasini e Santa Sorce, di permettergli di adottare il figlio Calogero. IL dottore Tomasini fu apprezzatissimo medico; negli anni settanta e ottanta fu riferimento di punta dell’ortopedia palermitana e  operò anche pazienti in situazioni delicatissime. Inoltre  ripristinò  la funzionalità del menisco di diversi calciatori del Palermo. L’ossatura che conosceva tanto bene, almeno quella della sua vita, fu imbastita su  interessi semplici e autentici. L’amore di sempre e per sempre dell’insegnante Rosalia Mancuso, le premure per i figli Fabrizio, ingegnere informatico e Marcello, architetto, la gioia sconfinata di essere nonno dell’adorato Federico. Aveva un humor sottile e dissacrante, sagace e brillante, nel tempo libero adorava dedicarsi alla sua residenza al mare di Altavilla Milicia. Quando poteva tornava sempre a Mussomeli dove aveva voluto mantenere casa nell’appartamento nel palazzo avito. Domani il rito funebre verrà celebrato a Palermo e la  salma, per espressa volontà del medico,  verrà sepolta nella tomba gentilizia di Mussomeli.

La redazione esprime profondo cordoglio alla famiglia Tomasini Mancuso  e prende parte al dolore del direttore Alberto Barcellona per la perdita dell’amato zio, dott. Calogero Tomasini

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.8 / 5. Vote count: 10

Vota per primo questo articolo

Condividi