Home Cronaca Cannabis tra gli albicocche, arrestato dalla polizia

Cannabis tra gli albicocche, arrestato dalla polizia

838 views
0

Caltanissetta – Coltivava cannabis tra gli albicocchi. Nelle convinzione che lì potessero passare inosservati a occhi indiscreti.

E invece così non è stato . Già, perché gli agenti lo hanno smascherato e arrestato per coltivazione di un’ingente quantità di sostanza stupefacente.

Il provvedimento è scattato a carico del cinquantasettenne di Niscemi, Salvatore Cannia, stagionale della forestale.

In un suo fondo agricolo di contrada Cicco di Pietra i poliziotti hanno rinvenuto 381 piante di marijuana sistemate tra gli alberi di albicocco, predisposte in linee ai lati di sei file di alberi.

Dentro un locale utilizzato come magazzino è stata trovata altra marijuana, 145 grammi già essiccati, un contenitore con 4,86 grammi di semi, 208 seminiere con piantine di cannabinoidi e una bilancia digitale di precisione.

Ma non è finita qui. Sì, perché durante un’altra perquisizione in casa del niscemese sono stati sequestrati altri 10 grammi di marijuana rinvenuta nel garage.

Cannia, poi, su disposizione della magistratura, è stato arrestato per le piante e la droga, ma con il beneficio della reclusione in casa .

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi