Home Cronaca Cocaina e soldi in casa, scattano due condanne   

Cocaina e soldi in casa, scattano due condanne   

738 views
0

Caltanissetta – In casa gli erano stati trovati e droga e un bel po’ di quattrini. E adesso, per loro, sull’onda di quell’operazione della polizia, è arrivata la condanna.

 Che è piovuta sul capo di due fratelli nisseni che hanno già avuto altre grane giudiziarie. In questo caso è per stupefacenti che sono stati processati con il rito abbreviato e giudicati colpevoli.

Così per cinquantaduenne Vincenzo Ferrara che ne è uscito con una pena a 6 anni e 4 mesi. Mentre, il fratello,  il quarantacinquenne Ivan  Ferrara e stato condannato a 4 anni di carcere.

 I due – assistiti dagli avvocati Dino Milazzo ed Ernesto Brivido – erano accusati di concorso in detenzione e spaccio di  stupefacenti.

 Imputazione, quella mossa nei loro confronti, sulla base di una perquisizione effettuata nelle loro abitazioni dalla squadra mobile nissena, nell’ottobre dello scorso anno.

Durante i controlli lo stesso Ivan Ferrara ha consegnato ai poliziotti 83 grammi di cocaina – che rivenduta in dosi avrebbe fruttato qualcosa come quarantamila euro –  e che secondo la sua tesi a discolpa sarebbe stata destinata al solo uso personale, mentre in casa del fratello sono stati poi trovati 94.500  in denaro contante.

Tra e pieghe dell’operazione sono saltati fuori anche 27 fiale di adrenalina che, secondo l’accusa, sarebbe stata utilizzata come  sostanza da taglio, 7 telefoni cellulari, di cui uno di piccole dimensioni, 3 sim telefoniche e due “libri mastri” dove sarebbero stati annotati i compratori della cocaina e e gli importi pagat

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi