Home Cronaca Colpi di zappa al vicino per un mancato saluto, ventisettenne arrestato dai...

Colpi di zappa al vicino per un mancato saluto, ventisettenne arrestato dai carabinieri

794 views
0

Caltanissetta – È a colpi di zappa che avrebbe tentato di ucciderlo. Tutto, sembrerebbe, per un mancato saluto. Questa la pesantissima contestazione che pende su un giovane adesso arrestato dai carabinieri.

È un ventisettenne palermitano accusato del tentato omicidio di un vicino di casa, un cinquantaquattrenne. A suo carico, su richiesta della procura del capoluogo isolano, è stata emessa dal gip un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai militari.

È a un pomeriggio d’inizio aprile scorso che risale la burrascosa vicenda. Tra l’indagato e il vicino i rapporti non sarebbero stati mai idilliaci. Anzi, l’esatto contrario.  Così ,   dopo l’ennesima discussione, più che accesa, sarebbe scattato l’assalto.

Sì, perché il ragazzo avrebbe aggredito alle spalle il vicino che stava andando via. D’improvviso avrebbe iniziato a colpirlo con una zappa, mirando alla testa e in altre parti del corpo.

Il malcapitato è stato subito soccorso e trasferito all’ospedale «Ingrassia» con gravissime ferite al capo, braccia e gambe. È stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma i medici si sono riservati sulla sua prognosi.

Le indagini dei carabinieri, sotto il coordinamento della procura, si sono presto catalizzate sul giovane che è stato rinchiuso in una cella della casa circondariale «Lorusso Pagliarelli» di Palermo, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi