Home Politica “Dal M5s vergnoso attacco personale alla Petitto”. La denuncia del PD nisseno

“Dal M5s vergnoso attacco personale alla Petitto”. La denuncia del PD nisseno

87 views
0

Caltanissetta – “Nelle ultime ore abbiamo assistito a un violento e vergognoso attacco personale alla candidata sindaco di Caltanissetta, Annalisa Petitto, che nulla ha a che vedere con la normale dialettica politica, soprattutto da parte di alcuni esponenti nisseni del M5s che, oltre ad offese personali, pubblicano foto della candidata Petitto a testa in giù (poi rimosse in seguito alle numerose proteste e segnalazioni), degne del più buio periodo fascista“. Lo dice il presidente provinciale del Pd di Caltanissetta, Massimo Arena.

Probabilmente tali esponenti stimolati dall’endorsement dell’ex sindaco Gambino e dell’ex presidente del consiglio comunale Magrí al candidato del centrodestra e non paghi dell’essersi accompagnati (con tanto di foto e video apparse sui vari social), durante il primo turno, a pregiudicati in trasferta che diffondevano notizie false e diffamatorie, hanno pensato bene di promuovere una campagna di incitamento all’odio nei confronti dell’unica candidata donna che ha avuto solo la colpa con la sua tenacia, la sua competenza, i suoi programmi ed il suo sorriso, di avere battuto (democraticamente) il sindaco uscente al primo turno – aggiunge Arena – Esprimo a nome del Pd provinciale tutta la solidarietà ad Annalisa Petitto per questi vergognosi attacchi – prosegue – e mi auguro che gli esponenti regionali e nazionali del M5s e il candidato sindaco del centrodestra, prendano posizione ed esprimano anche loro solidarietà alla candidata Petitto, attivandosi per porre fine alla macchina del fango ed all’incitamento all’odio che potrebbero avere gravi ed incontrollate conseguenze“.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi