Home Cronaca Dall’Avis defibrillatore per la polizia, presto ne saranno consegnati altri anche alle altre...

Dall’Avis defibrillatore per la polizia, presto ne saranno consegnati altri anche alle altre forze di polizia

133 views
0

Caltanissetta – Renderla una delle prime città cardio-protette della Sicilia. Questo l’obiettivo guadando alla dotazione della polizia di Stato. Sì, perché  l’Avis ha consegnato un defibrillatore al questore di Caltanissetta, Pinuccia Albertina Agnello.

Ne è stata così dotata una Volante, ma la volontà è quella di estenderlo a tutti gli equipaggi in servizio.

È stato lo stesso presidente dell’associazione Volontari Italiani del Sangue, Gaetano Salvatore Giambusso, questa a consegnare la strumentazione al questore.

Non a caso, proprio per la «Giornata mondiale del donatore di sangue», decisa dall’Organizzazione mondiale della sanità, è stato ceduto alla questura di Caltanissetta un defibrillatore in comodato d’uso.

Un momento di particolare rilevanza, quello della consegna del presidio sanitario, a cui hanno preso parte dal direttore sanitario dell’Asp, Benedetto Trobia, il dirigente dell’ufficio sanitario della questura, Salvatore Di Benedetto, il dirigente dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, il sostituto commissario Maria Romano e volontari Avis.

Alla consegna dell’importante presidio medico erano presenti alcuni volontari Avis, accompagnati dal Direttore Sanitario dr Benedetto Trobia, il Dirigente dell’Ufficio Sanitario della Questura dr Salvatore Di Benedetto e il Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Sostituto Commissario Maria Romano.

«Ogni anno in Italia – è stato spiegato – si registrano circa settantamila arresti cardiaci… l’arresto cardiaco improvviso purtroppo può colpire chiunque, sia adulti che bambini, ed ovunque, al lavoro, a casa, fuori in strada. Per questo motivo un defibrillatore su un’autovettura della Polizia di Stato, a disposizione 24 ore al giorno, può contribuire a salvare delle vite».

Ulteriori defibrillatori saranno poi consegnati dalla stessa Avis anche alle altre forze di polizia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi