Home Cronaca È di Campofranco un nuovo «Patriarca dell’Astigiano», è nonno Calogero che ha...

È di Campofranco un nuovo «Patriarca dell’Astigiano», è nonno Calogero che ha spento 100 candeline

1.605 views
0

Campofranco – È nel cuore del Vallone che è nato un nuovo Patriarca dell’Astigiano. È, in particolare, originario di Campofranco.

È “nonno Calogero” , come lo chiamano affettuosamente lì dove vive da anni. Calogero Scozzaro è nato a Campofranco il 12 luglio del lontano 1922.

È stato festeggiato spegnendo le sue 100 candeline. Un traguardo certamente non semplice il secolo di vita tagliato proprio in questi giorni. Tra mille esperienze vissute, compreso la prigionia durante il secondo conflitto mondiale.

Nonno Calogero è partito dalla sua Campofranco all’età di 46 anni. Era il 1968. Poi si è trasferito in Piemonte, impiantando casa ad Asti.

E lì vive da allora. In questi anni ha perso la moglie ma è stato stretto dall’effetto dei suoi quattro figli che gli hanno regalato sette nipoti ed è anche sei volte bisnonno.

Ora ad Asti è stato festeggiato ufficialmente, ricevendo anche la visita del sindaco e rappresentanti dell’amministrazione comunale, al fianco dei suoi familiari e amici.

A Calogero Scozzaro sono stati tributati una targa ricordo e l’attestato di Patriarca dell’Astigiano con tanto di pubblicazione.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.3 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi