Home Cronaca Emergenza crisi idrica, il gruppo di minoranza richiede seduta straordinaria di Consiglio...

Emergenza crisi idrica, il gruppo di minoranza richiede seduta straordinaria di Consiglio comunale

895 views
0

Mussomeli – Sarà un Consiglio comunale “straordinario” con un solo punto all’ordine del giorno. Di estrema urgenza e importanza, “emergenza idrica riguardante i comuni serviti dall’acquedotto Fanaco”. Arriva dal gruppo dei consiglieri di minoranza, al presidente del Consiglio, Gianluca Nigrelli, la richiesta di convocazione urgente di un Consiglio comunale straordinario e aperto “al fine di chiarire le numerosissime e legittime richieste di chiarimenti e di aiuto provenienti dai cittadini di Mussomeli, e non solo, considerata la rilevanza della problematica di cui in oggetto. Sicuri, altresì, di interpretare la volontà anche degli altri colleghi consiglieri. Con lo scopo di affrontare solamente l’emergenza idrica che sta investendo i comuni delle province di Caltanissetta e Agrigento serviti dall’invaso Fanaco”. Nella fattispecie, “si richiede al presidente di invitare a partecipare alla seduta consiliare la deputazione nazionale e regionale che rappresenta la nostra Provincia all’ARS. Unitamente al sindaco di Mussomeli, Giuseppe Catania, al segretario comunale di Mussomeli, Francesco Piro, al responsabile dell’Ufficio tecnico del comune di Mussomeli, Carmelo Alba, al Dipartimento di prevenzione Medico U. O. SIAN dell’ASP di Caltanissetta, a Siciliacque, a Caltacqua, i cui interventi potrebbero rivelarsi utili non soltanto nel chiarire le cause delle problematiche odierne -quali la carenza di acqua, la presenza di manganese, condutture colabrodo- ma soprattutto nell’individuare possibili e concrete soluzioni a breve e medio termine”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi