Home Cronaca «False sponsorizzazioni», nuovo processo per un finanziere

«False sponsorizzazioni», nuovo processo per un finanziere

455 views
0

Caltanissetta – Nuovo processo, il quarto fin qui, per un finanziere finito nella bufera per questioni fiscali e tributarie. Non direttamente personali ma di una società sportiva di cui lui avrebbe fatto parte con funzioni dirigenziali.

Nei precedenti processi il militare è stato ritenuto responsabile e condannato a tre anni, oltre a ripercussioni anche sul piano professionale.

Adesso è stata la Cassazione a respingere il ricorso, seppur la sentenza di appello sia stata annullata ma soltanto in relazione all’entità della pena che dovrà essere rideterminata in un nuovo passaggio in aula. E sarà il quarto con questo appello “bis” da celebrare.

I fatti in questione sono legati a sponsorizzazioni sportive. Il finanziere avrebbe fatto parte delle dirigenza di una squadra di volley di Gela.

E, secondo la tesi degli inquirenti, quella società sportiva avrebbe consentito a diversi imprenditori di fatturare sponsorizzazioni sportive che, in realtà, sarebbe state soltanto fantasma.

Le somme, in realtà – è la ricostruzione dei magistrati – non sarebbero mai finite nelle casse della società sportiva.

E, perdipiù, con questo presunto stratagemma le imprese sponsorizzatrici – ma per l’accusa solo sulla carta – avrebbero così scaricato spese detratte da quanto dichiarato al fisco. Questo meccanismo – è sempre la tesi che ha sostenuto l’accusa – sarebbe stato noto al finanziere che, così avrebbe finito per avallare il sistema.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi