Home Cronaca Fila ai supermercati ma c’è chi arranca

Fila ai supermercati ma c’è chi arranca

1.611 views
0
Foto Luigi Intilla

Mussomeli – C’era la fila stamani davanti ai negozi che vendono beni di prima necessità. Un folla armata, nella maggior parte dei casi, di mascherine e pazienza attendeva il proprio turno per comprare alimenti, non solo davanti ai supermercati ma anche davanti a panifici ed esercizi che vendono detersivi, prodotti per l’igiene e frutta. Una concentrazione dovuta anche agli ingressi contingenati per il rispetto delle distanza oltre  al fatto che domani tutte le attività, ad eccezioni di edicole e farmacie, resteranno chiuse in Sicilia. Intanto cresce l’apprensione tra le persone per  il virus ma anche per il futuro. Lo stop di scuole, attività commerciali e produttive  ha frenato bruscamente l’economia del Vallone. Così aumentano le persone che si rivolgono a enti caritatevoli, servizi sociali, preti ma anche cittadini, per questo l’iniziativa della spesa sospesa non può che essere accolta con favore. A questi indigenti c’è una nuova ceto di persone che, seppur non versano in uno strato di povertà in senso stretto, guardano con preoccupazione all’evolversi della situazione. Come  Pasquale che spiega: “Non mi mancano i soldi per la spesa, almeno per ora. Ho sempre lavorato nell’edilizia, in questo momento che siamo fermi, sono preoccupato per cosa succederà. Da padre sono angosciato, chi come me ha i figli all’università non potrà continuare a mantenerli se non arrivano aiuti o una ripresa del lavoro. In questo momento  mi sento in un tunnel dove non si vede la luce, spero di sbagliarmi e che tutto torni presto alla normalità“.

Le foto di Luigi Intilla.

 

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 11

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi