Home Cronaca Green Pass obbligatorio, le indicazioni della prefettura

Green Pass obbligatorio, le indicazioni della prefettura

764 views
0

Caltanissetta – Indicazioni della prefettura di Caltanissetta con l’entrata in vigore del “green pass”. Che,.. non a caso, coincide con il periodo dell’anno che fa registrare sempre un massiccio esodo per le vacanze.  «La certificazione verde covid 19 – è stato evidenziato – nasce per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell’Unione europea durante la pandemia di covid 19». È una certificazione digitale, stampabile, che contiene un codice a barre emessa dal ministero della Salute sulla base dei dati trasmessi dalle Regioni.

La certificazione può essere recuperata attraverso l’app “Immuni”e l’App “IO”,  nel fascicolo sanitario elettronico e sul sito www.dgc.gov.it   accendendo tramite identità digitale – Spid/Cie –  o con tessera sanitaria e il codice ricevuto via email o sms.

E sono tre gli aspetti che può attestare, ossia l’essersi sottoposti almeno alla somministrazione della prima dose di vaccino, essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle quarantotto ore precedenti guariti da covid-19 nei sei mesi precedenti.

Non è richiesta ai bambini  esclusi per età dalla campagna vaccinale ed a coloro che sono esenti sulla base di specifiche certificazioni mediche. Che saranno destinatari di  certificazione digitale specifica.

Dalla giornata di oggi, 6 agosto, la certificazione servirà per ristoranti e per consumare al chiuso, per spettacoli e competizioni, musei, mostre, partecipazione a concorsi pubblici, sagre,  fiere, convegni e congressi, centri sociali, culturali e ricreativi al chiuso, sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, centri termali, parchi tematici e di divertimento, piscine, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, sempre riferite alle attività al chiuso.

Dalla prefettura, infine, la raccomandazione al rispetto delle consuete misure per arginare il contagio da covid, a cominciare dall’uso di mascherine e rispetto delle distanze  tra persone.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Condividi