Home Politica I consiglieri di opposizione: “Il sindaco coinvolga tutti gli agricoltori per i...

I consiglieri di opposizione: “Il sindaco coinvolga tutti gli agricoltori per i lavori di sanificazione”

1.612 views
0

MUSSOMELI -Un avviso rivolto a tutti le associazione di categorie degli agricoltori,  così da reclutare in modo capillare le persone disposte a collaborare per le attività di sanificazione. A richiederlo sono i consiglieri di minoranza Amico, Capodici, Cardinale, Castiglione Geraci, Mancino, Martorana, Munì, Valenza che in una nota scrivono: «L’ultima ordinanza del Presidente della Regione Musumeci, la n. 6 del 19.03.2020, recita all’articolo 2: “È fatti obbligo ai Comuni, qualora non ancora disposto, di provvedere alla sanificazione delle strade dei centri urbani, degli edifici adibiti a uffici pubblici e degli edifici scolastici. Per l’esecuzione di tale servizio i Comuni si avvalgono anche del contributo finanziario della Regione Siciliana”.

Accogliamo, dunque piacere il comunicato del Sindaco Catania il quale annuncia che a partire dalle 19.00 di questa sera avrà inizio il piano straordinario di sanificazione e disinfezione delle strade di Mussomeli. Ci permettiamo, tuttavia, lungi dal generare qualunque polemica che a maggior ragione in questo momento apparirebbe assolutamente inopportuna e fuori luogo, dare un consiglio all’Amministrazione comunale, al fine di evitare il ripetersi di spiacevoli inconvenienti come quelli verificatisi a seguito dell’emergenza neve del gennaio 2017. Nel ricercare– si legge ancora nella nota – con i concittadini disponibili a dare una mano nel sanificare il nostro territorio, riteniamo corretto questa volta pubblicare un avviso di disponibilità sul sito del Comune e coinvolgere tutte le associazioni di categoria degli agricoltori locali (CIA, Confagricoltura, Coldiretti, ecc.), così da formare un elenco pubblico di quanti hanno dato la propria disponibilità e predisporre una turnazione altrettanto pubblica, con gli interventi programmati nelle varie giornate. Siamo sicuri che gli agricoltori del nostro territorio, mossi da uno spirito di altruismo e collaborazione, sapranno (come già sta avvenendo in queste ore) rispondere in maniera numerosa. In questo modo, si darebbe a tutti quanti lo vogliano la possibilità di impegnarsi per il bene del paese e di essere utili alla causa, oltreché, eventualmente, di usufruire di giusti rimborsi futuri (ricordiamo che i Comuni si possono avvalere del contributo finanziario della Regione).  Infine, oltre a garantire pari opportunità a tutti i cittadini disponibili, si eviterebbe che intermediari privati che nulla hanno a che fare con l’Amministrazione comunale agiscano in maniera impropria nei confronti degli agricoltori da reclutare.  Riteniamo – concludono i consiglieri di opposizione – che quanto da noi richiesto sia un atto di amore nei confronti della trasparenza ed imparzialità tra tutti i cittadini e siamo certi che l’Amministrazione apprezzerà il nostro contributo e si attiverà immediatamente in tal senso ».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 31

Vota per primo questo articolo

Condividi