Home Cronaca “Il fantasma Guiscardo mi ha accarezzato il viso al castello di Mussomeli”....

“Il fantasma Guiscardo mi ha accarezzato il viso al castello di Mussomeli”. L’esperienza della bella ragusana

10.692 views
0

MUSSOMELI – Non è vero ma ci credo. Ieri una coppia di Ragusa con i loro figlioletti da alcuni giorni ospiti dell’Agriturismo Monticelli, hanno sperimentato, tra la sorpresa e l’incredulo, l’incontro con don Guiscardo de la Portes, celebre fantasma che aleggia tra le stanze medievali del castello,  il quale, tra leggenda e realtà, forse euforico per la coincidenza del compleanno del suo mentore Pasquale Messina, già custode del castello manfredonico e che ha donato fama e clamore televisivo allo spettro più famoso del nisseno, alla vista della signora ragusana non si è soffermato a blandire i capelli come in genere è solito fare, dai racconti di chi ha vissuto questa esperienza durante una visita al castello, ma ha accarezzato il viso della donna, cosa in genere insolita per le sue abitudine. Abbiamo raggiunto telefonicamente la signora Iacono Ester di 36 anni, ragusana e madre di due bei maschietti che, cortesemente, ha parlato della sua esperienza:”Siamo venuti a Mussomeli con l’intento di portare i bambini in un luogo incontaminato, dai bei paesaggi e dall’aria salubre e incuriosita dalla veduta di questo vostro bel castello, eretto su una rupe, abbiamo deciso di visitarlo. Durante questa visita, mentre la guida parlava della bella storia del castello e della leggenda del fantasma Guiscardo, mi sentivo un calore in viso e la sensazione è stata quella di essere accarezzata, la mia amica si è accorta di questo mio intercedere perchè volevo rendermi conto di questa mia percezione ed a lei ho esternato il mio convincimento, Guiscardo mi stava toccando il viso! Non ho avuto nessuna paura, ma sinceramente colpita da questa esperienza. Conserverò un bel ricordo di Mussomeli e del vostro splendido maniero”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 29

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi