Home Cronaca «Il percorso dei principi», il tour tocca anche i centri del Vallone

«Il percorso dei principi», il tour tocca anche i centri del Vallone

1.402 views
0

Vallelunga – Il museo diocesano «monsignor Giovanni Speciale» di Caltanissetta ha aperto i battenti. La prima tappa è segnata da «Vie dei tesori».

Sì apre, infatti, il festival che guarda a valorizzare il territorio sotto il profilo artistico e culturale. Alla riscoperta, peraltro, dei monumenti. L’appuntamento, nel Nisseno, è per i tre weekend finali di settembre.

Si presenta, tra l’altro, «Il percorso dei principi». Nel concreto un tour attraverso i centri della provincia nissena sorti tra fondati tra la seconda metà del sedicesimo secolo e la prima metà del diciottesimo.

Un elenco che comprende Campofranco, Vallelunga, Villalba, Acquaviva, Bompensiere, Delia, Marianopoli, Montedoro, Resuttano, Sommatino San Cataldo, Santa Caterina e Serradifalco.

«Attraverso una sequenza di pannelli – è stato spiegato – saranno offerte informazioni su anno di costituzione, famiglia fondatrice ed eventuali passaggi successivi ad altre famiglie, antiche carte del paese risalenti alla fondazione, stemma della famiglia fondatrice, chiese e palazzi legati alla sua committenza ed eventuali opere d’arte e manufatti commissionati».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.4 / 5. Vote count: 7

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi