Home Cronaca La vallelunghese Maria Ardillo al vertice del Parco delle Madonie

La vallelunghese Maria Ardillo al vertice del Parco delle Madonie

544 views
0

Vallelunga– Arriva in un periodo difficile per la cronaca ambientale siciliana, la nomina a dirigente  del Parco delle Madonie, per la dott.ssa Maria Ardillo da parte del Presidente Angelo Merlino. Vallelunghese d’origine, sposata e mamma di due figli, con un curriclum di tutto rispetto alle spalle, la dott.ssa Ardillo già attiva presso l’Ente Parco Madonie con mansioni dirigenziali, ha espresso il suo pubblico ringraziamento nei confronti del Presidente per la fiducia accordata. “Un’occasione per allargare le  mie vedute professionali”, così ha definito l’incarico ricevuto esprimendone ante litteram i contenuti della sua linea programmatica. Un’attenzione particolare sarà riservata all’ambito naturalistico e paesaggistico che, al momento, rappresentano la vera questione calda dell’entroterra siciliano compresso com’è nella morsa dello scontro istituzionale per la questione amianto. Associando alle competenze amministrative, delle quali ha già dato prova in seno alla stessa realtà,  una  innata sensibilità all’ambiente. Non sottovaluta la responsabilità dell’incarico di cui si sente investita, la dott.ssa Ardillo ma altresì confida nell’entusiasmo che è sempre stato la causa prima del suo impegno lavorativo. E ancora…in un tempo in cui un’altra causa è tornata prepotentemente alla ribalta della cronaca e qui ci riferiamo alla questione donna, pensiamo sia davvero auspicabile investire nel sociale ad ampio spettro, nel perseguimento e conseguimento del bene comune.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi