Home Cronaca L’affondo di Catania su Mancuso: “Sull’amianto non offenda i sindaci, piuttosto difenda...

L’affondo di Catania su Mancuso: “Sull’amianto non offenda i sindaci, piuttosto difenda il territorio”

2.531 views
0

Mussomeli –  In un anno anomalo, anche il patto di non belligeranza che vige a Natale è andato farsi benedire ed è guerra aperta tra il sindaco di Mussomeli e l’onorevole Michele Mancuso che sullo stoccaggio amianto, a mezzo stampa e riferendosi anche a Catania,  ha parlato di “atteggiamento stucchevole, populista e ignorante rispetto a ciò che il governo regionale sta portando avanti”. Così solerte e vemente è arrivata la controffensiva del primo cittadino di Mussomeli. “Oggi, giorno di Natale – ha scritto ieri con una nota il sindaco di Mussomeli –  preferisco non alimentare la polemica con un rappresentante delle Istituzioni che ama avere atteggiamenti verbali aggressivi e usare termini offensivi all’indirizzo chi rappresenta comunità locali. Semplicemente lo invito a leggersi con attenzione il piano e gli allegati (che evidentemente non ha avuto modo di leggere e conoscere). Lo invito a non offendere i sindaci di una intera provincia che, all’unanimità, hanno assunto una posizione netta e chiara nei confronti del piano amianto. Lo invito a difendere maggiormente il territorio del nisseno piuttosto che preoccuparsi di difendere gli estensori del piano. Da parte nostra continueremo a sostenere che plaudiamo al fatto che si arrivi ad avere un piano regionale dell’amianto ma  che, al tempo stesso, troviamo assolutamente incomprensibile i criteri di individuazione dei siti di stoccaggio, tutti concentrati nell’area centrale della Sicilia e chiediamo invece – conclude Catania – , che si prendano in considerazione anche altri siti esistenti in Sicilia e che peraltro presentano condizioni di sicurezza maggiori”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 2.7 / 5. Vote count: 20

Vota per primo questo articolo

Condividi