Home Cronaca Latitante da due anni, preso ex «baby terribile»

Latitante da due anni, preso ex «baby terribile»

686 views
0

Caltanissetta – Da un paio di anni era uccel di bosco. Ma lui, ex «baby terribile», è stato scovato e arrestato dalla polizia. Ma non è tutto. Già, perché nel tentativo di sfuggire alla cattura ha pure fornito ai poliziotti false generalità. Così a suo carico è scatta pure una segnalazione alla procura.

Tutto in un sol colpo per un ventisettenne nisseno che era ricercato dal 2017 perché su lui pendeva una misura cautelare per diversi furti. In particolare, ancora minorenne, era stato raggiunto dalla misura cautelare della permanenza in casa, msa non è stato trovato. E da allora si erano perse le sue tracce.

Più in dettaglio ha precedenti giudiziari per furto in abitazione, furto aggravato, minaccia, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, evasione, danneggiamento e altro ancora, reati commessi quand’era minorenne.

È in pieno centro storico,  Caltanissetta, che una pattuglia di polizia lo ha rintracciato. Alla vista degli agenti avrebbe tentato di allontanarsi E, una volta fermato, si sarebbe presentato sotto mentite spoglie.

Da qui la denunci aa suo carico per  falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla propria identità personale.

Attraverso le impronte digitali, poi, i poliziotti sono risaliti ala sua vera identità. Così, come disposto dalla direzione dei centri per la giustizia minorile di Palermo, è stato trasferito in una comunità.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi