Home Cronaca L’impegno del giovane Daniele Bellanca nella raccolta tappi per Biagio Conte

L’impegno del giovane Daniele Bellanca nella raccolta tappi per Biagio Conte

1.473 views
0

MUSSOMELI – Un giovane da sempre impegnato nel sociale, 23 anni, figlio di Sebastiano  Capo reparto presso il locale distaccamento dei Vigili del Fuoco, un sorriso ed un animo fuori dal comune.

Nel suo profilo su facebook ringrazia tutti coloro che hanno offerto la loro collaborazione nella raccolta dei tappi di plastica il cui ricavato è destinato alla Missione Speranza e Carità di Biagio Conte a Palermo. “ Grazie mille a tutti voi per la vostra collaborazione e per il vostro aiuto nella raccolta dei tappi di plastica. Con il vostro aiuto rendiamo migliore la vita di chi tende la mano bisognoso di amore, generosità, carità e speranza. Durante questo anno segnato dalla pandemia non si è fermata mai la raccolta dei tappi di plastica in tutta la Sicilia. Con  la vostra collaborazione abbiamo ottenuto un grande risultato. Grazie mille a tutti voi. La raccolta dei tappi di plastica continua sempre. Dio  benedica tutti”. Raggiunto telefonicamente dichiara: “Ho conosciuto la raccolta dei tappi di plastica tramite un collega di mio padre che mi ha messo in contatto con il responsabile regionale della raccolta Dino Boschetti e cominciato questa avventura di volontariato che poi non è altro che fare del bene.  Un Natale di molti anni fa ho conosciuto Biagio Conte tramite un video e, successivamente, con padre Liborio Franzù ci siamo adoperati per organizzare una giornata di solidarietà alla Missione di fratel Biagio recandoci in pulman da Mussomeli. Abbiamo portato tanti beni di prima necessità ma siamo ritornati con l’animo colmo di felicità. Da allora con due manifesti ho pubblicizzato la raccolta dei tappi di plastica che hanno avuto un successo strepitoso, ricevendo l’adesione e la  collaborazione di molte persone da ogni angolo del mondo”. Ma solo in Sicilia e per Biagio Conte a Palermo Daniele ha creato una rete operativa per il servizio di raccolta, riuscendo a coinvolgere in maniera capillare persone che hanno preso a cuore l’iniziativa. “Mi sono fatto promotore di questa raccolta e coinvolto persone di vari paesi che poi sono responsabili o referenti dei singoli paesi e arruolando alla causa scuole, comuni, parrocchie e famiglie  ogni paese, città e regione che fosse possibile.  Ogni anno abbiamo sempre aumentato la quantità di tappi di plastica raccolti e il relativo ricavo”. In piena pandemia, nell’anno 2020 il giovane Daniele, che all’impegno per la raccolta dei tappi di plastica unisce quello di volontario della Misericordia di Mussomeli e della confraternita della Madonna dei Miracoli,  è riuscito ad ottenere una raccolta di 7 tonnellate di plastica che ha realizzato 1.500,00 euro di ricavi , destinati alla Missione Speranza e Carità  di Biagio Conte a Palermo. Daniele, colmo di gioia e soddisfazione per i risultati ottenuti insieme  alla sua squadra e collaboratori, dichiara: “ mi impegnerò sempre nel sociale perchè aiutando il prossimo si riceve altro bene”.

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 17

Vota per primo questo articolo

Condividi