Home Cronaca L’infermiere Salvatore Genco: “Oggi mi sono vaccinato, fatelo anche voi per la...

L’infermiere Salvatore Genco: “Oggi mi sono vaccinato, fatelo anche voi per la vostra e altrui salute”

1.893 views
0

Mussomeli – A Mussomeli è un instancabile animatore della vita del quartiere  San Giovanni. A Palermo, spesso, le vite le rianima. Salvatore Genco, 52 anni,  infermiere professionale da 27 anni, lavora in un luogo caldo della sanità siciliana: il Pronto Soccorso del Policlinico di Palermo. Un vero porto di mare, un andirivieni di barelle, un  continuo squillare di sirene di ambulanze in cui Salvatore presta servizio da 17 anni.  Stamane alle ore 10 presso l’Istituto di Igiene del Policlinico Universitario di Palermo,  come infermiere a rischio in un luogo sensibile, è stato sottoposto a vaccino. “Sul lavoro eseguo anche 40 tamponi per turno e, mediamente almeno un paio risultano positivi. La curva dei contagi sale. Quindi oltre che per motivi professionali – spiega l’operatore sanitario,- un fatto che mi ha convinto a sottopormi al vaccino in tempo fulmineo è la salvaguardia degli altri, sono volontario al banco alimentare nella parrocchia di San Giovanni, a contatto con tutti: anziani, famiglie e bambini. La mia coscienza mi ha imposto di non mettere in pericolo la vita degli altri. Non ho avuto effetti collaterali, l’unico fastidio è un pò di dolenzia al braccio dovuta alla puntura. Qualche mia collega ha avvertito vertigini, sbandamenti e nausea. Consiglio a tutti di vaccinarvi per preservare la vostra salute”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.6 / 5. Vote count: 9

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi