Home Politica Marianopoli, la minoranza chiede che venga riattivata l’illuminazione della cappella “Amine Sante”

Marianopoli, la minoranza chiede che venga riattivata l’illuminazione della cappella “Amine Sante”

604 views
0

Marianopoli – La riattivazione dell’illuminazione serale e notturna della Cappella votiva denominata “Anime Sante” dedicata alla “Madonna del Purgatorio”- A chiederlo sono i consiglieri di minoranza Calogero Casucci, Grazia Noto e Calogero Vaccaro. I  tre, con una richiesta indirizzata al sindacoe agli assessori all’urbanistica e ai lavori pubblici spiegano che: “In fondo alla Via Barone Scala, la  storica cappella votiva dedicata alla venerata ‘Madonna del Purgatorio’ è stata da sempre illuminata, nelle ore serali e notturne, attraverso l’allaccio diretto alla pubblica illuminazione gestita in atto per conto del Comune, in convenzione da ENEL Sole SRL. Da qualche mese – proseguono –  l’allaccio dell’illuminazione della cappella in questione, individuato  è stato distaccato. Ciò probabilmente in occasione dell’esecuzione di alcuni lavori di ammodernamento e/o manutenzione dell’impianto di illuminazione pubblica di zona, effettuati per conto dell’ENEL” . Così i consiglieri di minoranza chiedono che  venga regolarmente ripristinato e reso funzionante l’allaccio del luogo religioso”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi