Home Cronaca Mussomeli, l’opposizione: “L’Amministrazione eviti gli spettacoli estivi non essenziali, occasioni di assembramenti”

Mussomeli, l’opposizione: “L’Amministrazione eviti gli spettacoli estivi non essenziali, occasioni di assembramenti”

1.149 views
0

i consiglieri d'opposizioneMussomeli  – “Negli ultimi tempi a Mussomeli stia scemando l’attenzione e il richiamo al senso di responsabilità riguardo all’emergenza pandemica, come se la pandemia fosse già un brutto ricordo”. A denunciarlo sono i consiglieri di minoranza di “Noi per Mussomeli”  che, dopo essersi dichiarati favorevoli favorevoli al green pass, sul punto  accusano  l’Amministrazione Catania di aver assunto una posizione poco chiara. “Ci dica chiaramente il sindaco cosa pensa dell’estensione del green pass, senza rincorrere le posizioni della Meloni, leader del suo nuovo partito, e senza utilizzare, se possibile, il profilo facebook istituzionale del Comune di Mussomeli, che ad altro dovrebbe essere destinato (maggiore divulgazione degli atti ufficiali già presenti all’albo pretorio) e non a raccogliere opinioni personali. Volevamo chiedere anche all’Amministrazione Comunale di valutare attentamente se è il caso di procedere nell’organizzazione di eventi serali estivi, sebbene la necessità di tutti è quella di tornare alla normalità e alla convivialità. Anche quest’anno le autorità ecclesiastiche e prefettizie non hanno consentito le processioni religiose che coinvolgono un grande numero di fedeli. Ci chiediamo  –  prosegue la minoranza –  se anche lo Stato laico, in questo caso il Comune, non debba contribuire a evitare occasioni di assembramento. Una cosa è promuovere i ‘centri estivi’ che, ancorché attività ludica, è un servizio ai genitori e ai bambini, altra cosa è promuovere spettacoli teatrali che, riteniamo, non sono essenziali in questo momento di ripresa dei contagi e che richiamerebbero un gran numero di persone da fuori, con tutti i rischi che questo comporta. In conclusione della nostra riflessione invitiamo, altresì, l’Amministrazione ad adoperarsi per l’apertura in ‘presenza’ e in sicurezza delle scuole, attivandosi fin da ora per l’apertura delle mense scolastiche (che garantirebbero il tempo prolungato, ove previsto) e per far si che tutto il personale scolastico si presenti ai nastri di partenza già vaccinato”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi