Home Cronaca “Non potete entrare in discoteca, i vostri biglietti sono falsi”. La truffa...

“Non potete entrare in discoteca, i vostri biglietti sono falsi”. La truffa a due studentesse mussomelese

1.762 views
0
immagine di archivio
immagine di archivio

Mussomeli – Una falsa prevendita ha trasformato quella che doveva essere una serata di puro divertimento in una beffa imprevista. E’ accaduto a due giovanissime studentesse di Mussomeli in occasione dei festeggiamenti di Halloween, in trasferta presso un noto ateneo dell’entroterra siciliano. Le “matricole” avevano acquistato da una ragazza che frequenta regolarmente la stessa università il biglietto per la serata alla -non proprio modica- cifra di 15 euro. Ma quando le due amiche e coinquiline si sono recate all’ingresso della discoteca -abbigliate a tema per l’occasione-  hanno avuto la brutta, inaspettata sorpresa. I loro biglietti praticamente non si strappavano poichè erano realizzati in un materiale plastificato, diverso dagli altri, una volta che hanno potuto metterli a confronto. Avendo preso ormai coscienza della beffa perpetrata ai loro danni da una “collega” o presunta tale, le ragazze hanno chiesto la possibilità di (ri)pagare il ticket per entrare. Ma niente da fare. Il locale era al completo. A nulla sono valse le insistenze delle ragazze che non solo si sono sentite opporre un divieto assoluto di partecipare alla festa … “due persone cosa potevamo incidere?” ma non hanno ricevuto neanche una presa di responsabilità sull’accaduto da parte degli organizzatori che tranquillamente si sono tirati fuori dall’empasse. Mettendo così le malcapitate nella condizione di farsi riaccompagnare a “casa” loro malgrado. Ma com’è probabile, vista l’intransigenza dell’operatore, i truffati saranno stati tanti. Ecco perchè il locale è stato costretto a chiudere la porta. Ma da parte delle due ragazze -almeno- la questione non è chiusa. Affatto! Perchè la truffatrice ha un volto se non un nome. E di vederla deve capitare – preannunciano – prima o poi…

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 7

Vota per primo questo articolo

Condividi