33ª edizione Festa dei Bambini. Al via le iscrizioni

dav

Mussomeli – L’Associazione don Diego di Vincenzo ONLUS, appena concluse le iniziative natalizie con il progetto Natale 2018 (iniziativa “una bambola per un sorriso” e il recital “Canto di Natale”) è già in moto per la 33^ edizione della Festa dei Bambini, festa ormai patrimonio immateriale culturale di Mussomeli.

Da lunedì 21 gennaio sarà possibile l’iscrizione per i bambini che vorranno partecipare come coristi e/o solisti. Referenti per l’iscrizione sono: Anna Mingoia (3299717059), Gero Riggio (3298004158) e Luisa Noto (3289014908).

La direzione musicale della festa sarà curata e gestita dal Maestro Giuseppe Cirlincione.

Già lunedì i soci dell’Associazione passeranno per le scuole primarie e secondarie di primo grado di Mussomeli per promuovere ulteriormente l’iniziativa e le relative iscrizioni.

Quest’anno sarà la 33^ edizione di un evento che è ampiamente atteso dai bambini. L’iniziativa, come tutti ricorderanno è un festival musicale, gioioso e non competitivo, che coinvolge i bambini di Mussomeli delle scuole materne, elementari e medie. La finalità della festa, avviata negli anni ’70 dal compianto parroco Don Diego di Vincenzo, rimane la SOLIDARIETA’. La festa dei Bambini, gioiosamente, forma alla solidarietà i nostri figli: cantando, ballando e divertendosi, partecipano ad un progetto solidale e caritativo (progetto Bambini Felici) con il quale si sostengono ben tre missioni:

due in Africa, in Tanzania; una a Tanga, centro riabilitativo e casa famiglia per bambini malati di Aids, gestita dall’Associazione Casa Famiglia Rosetta, di cui fondatore e presidente è Don Vincenzo Sorce;

un’altra, sempre in Tanzania, ad Arusha, che si occupa di attività scolastiche gestite dalle suore Francescane, che a Mussomeli sono presenti all’istituto Padre Calà e tramite le quali abbiamo i contatti diretti;

una terza missione è in Brasile: nel Mato Grosso, gestita dal Vescovo Antonino Migliore, missione che garantisce un pasto caldo quotidiano a diverse centinaia di bambini bisognosi.

“Anche quest’anno  – spiegano gli organizzatori – ci aspettiamo una massiccia partecipazione dei bambini e delle rispettive famiglie”.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie