A Marianopoli due giorni dedicati al solstizio d’estate e festa dei grani antichi Slow Food

MARIANOPOLI – Nell’ambito del circuito delle 34 manifestazioni d’interesse regionale legate a “In viaggio alla ricerca del genius loci”, il neosindaco Salvatore Noto rilancia i “Tramonti a Mitistrato”. Il prossimo 24-25 Giugno, in occasione delle giornate del solstizio d’estate, che segnano la massima estensione delle ore di luce solare dell’anno, si terrà la  “Festa dei legumi e dei frumenti antichi al solstizio d’estate” organizzata dalla costituenda unità “Valle del Bilìci-Terre di Mezzo”, locale sezione staccata della condotta Slow Food di Enna. 

Il 24 giugno, alle 17, nella sala conferenze del Gal, C.so V. Emanuele sarà inaugurata la sezione Slow Food della Valle del Bilìci, a seguire il laboratorio con il maestro pasticciere Calogero Defraia sui frumenti antichi in pasticceria – trasformazione e preparazione confarine locali a km0. Infine C. Montagna, storico dell’arte e ricercatore I.E.ME.S.T. parlerà su “Considerazioni sull’allineamento al tramonto del Solstizio d’Estate sulle Serre di Villalba, in vista dal Sito Megalitico di Balate-Vallescura sulla Rupe di Marianopoli.” Al tramonto del sole del Solstizio si effettuerà l’osservazione del fenomeno discusso in conferenza dal terrazzo dell’Associazione Nazionale Carabinieri soprastante la sala Gal. A partire dalle 21 in piazza Garibaldi sarà allestita una area del gusto con assaggi di prodotti locali. La serata sarà, infine, allietata dal gruppo musicale “Sikuèla” con suoni, canti e balli popolari vicini e lontani.  

Il 25 giugno alle 19 – sala conferenze del Gal Montagna replicherà la conferenza e poi sarà replicata l’osservazione del solstizio. L’obiettivo è dare visibilità commerciale e culturale, nell’ambito della filiera “Saperi & Sapori del territorio” all’agro-biodiversità dei nostri tradizionali prodotti. Per tutta la durata della manifestazione visite gratuite ai musei etnografico ed archeologico, con il presepe monumentale presso il sottotetto del palazzo municipale. Per accedere all’area del gusto il ticket è di 5 euro.  Il laboratorio dei frumenti antichi in pasticceria a numero chiuso rende obbligatoria la prenotazione con un messaggio whatApp al numero 3337192887. I possessori di Ticket di accesso a verranno preferiti sino ad esaurimento posti.  Sarà presente un banchetto informativo dell’associazione Slow Food a testimoniare L’ importanza assegnata alle tradizioni alimentare con l’obiettivo finale di dare vita ai “Presidi  delle Terre di Mezzo”.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie