Calcio femminile: goleada dell’Asd Don Bosco che rifila 8 reti al Baucina

Mussomeli- Sì é conclusa 8-1 la partita, disputata ieri, tra l’ Asd Don Bosco contro il Baucina: Una goleada  che vede ancora una volta prevalere, l’ASD Don Bosco Mussomeli femminile, prima in classifica. Non si smentisce il gol inaugurale della numero 20, Navarra che spiazza la difesa e con una cannonata insacca il primo gol al baucina al minuto 2. Al 9° minuto porta in equilibrio la partita la numero 8, Fiorentino che approfittando di uno scontro con il portiere riesce a portare il Baucina sul momentaneo pareggio; dopo una stasi della partita al 16° minuto un gran tiro rasoterra all’angolino sinistro del portiere, la numero 18, Maniscalco porta l’Asd Don Bosco di nuovo in vantaggio. A stabilire le distanze, al 19°minuto, è sempre
Maniscalco che finalizzando in maniera vincente una superba azione personale, porta la squadra sul 3-1 con un tiro  potente, rasoterra e all’angolino destro.
Il secondo tempo inizia come il primo, con la solita Navarra, che dopo un tiro di Maniscalco destinato alle mani del portiere, anticipa e regala il quarto gol alla squadra mussomelese nel primo minuto.
Al 12° minuto, approfittando di un passaggio errato, Burroganointercetta  e con freddezza segna il quinto gol con mini cucchiaio.
Non passa nemmeno un minuto che grazie ad un fraseggio tra Scannellae Maniscalco, porta quest’ ultima al tiro per il 6-1.
Al 16° minuto, lunga falcata della numero 6, Di Cara che con un tiro angolato colpisce il palo interno e segna il settimo gol.
Il Baucina prova a reagire  ma è contrastata dal portiere mussomelese molto attenta. Sulle ali dell’entusiasmo e sospinti dal caloroso pubblico, al 22° minuto con uno scatto la numero 3, Sorce A. anticipa i difensori e segna l’ottavo e ultimo gol portando il pubblico in delirio. Soddisfatto l’allenatore Vladimir Valenza che commentando la prova delle sue allieve dichiara: “sono contento perché stiamo giocando bene e stiamo applicando le tecniche provate negli allenamenti che vanno avanti da questa estate. Oltre i risultati c’è un bel gioco, per non parlare del gruppo che é veramente affiatato e compatto. È un anno straordinario, adesso abbiamo la sosta, abbiamo bisogno di stare con i piedi per terra e non mollare”.La rosa:  Mary M. 99, Moceo S. 1,  Bavado J. 5, Scannella F. 13,
Maniscalco S. 18, Navarra F. 20, Sorce A. 3, Alessi S. 17, Di Cara V. 6, Burrogano A. 7

All. Vladimir Valenza

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie