Campofranco, al via un piano per fronteggiare l’emergenza incendi

Campofranco – Prima la denuncia contro ignoti presentata alla caserma dei carabinieri, ora un vertice in municipio. A Campofranco, passato il tempo della conta dei danni e smaltita la paura per quel pauroso incendio di un paio di settimane fa, s’è già passati alla fase operativa.

Sì, perché il sindaco Rosario Pitanza ha convocato un tavolo tecnico per affrontare la questione. Vertice a cui hanno preso parte tecnici del comune e del corpo forestale.

Incontro che è figlio di quel vasto incendio in campagna e che s’è poi spinto fino alle porte dell’abitato – era  il 7 luglio scorso – creando caos e preoccupazione perché ha messo a rischio anche alcune case.

Uno scenario che in questa zona del Vallone si era già vissuta qualche anno addietro. Ora il sindaco di Campofranco ha chiamato a raccolto tecnici comunali  e della forestale di Sutera, coinvolgendo anche la polizia municipale, per un monitoraggio della situazione.

L’obiettivo è appurare che l’ordinanza sindacale emanata nell’aprile scorso su questo aspetto sia stata effettivamente osservata.

Perché l’aspetto della prevenzione è fondamentale per evitare che accadano situazioni simili che mettono in pericolo anche l’incolumità della collettività

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie