Consiglio Comunale a Sutera su riscatto punti luce e Conto Consuntivo 2015

Municipio di SuteraVILLALBA- Il Consiglio Comunale di Sutera, presieduto dal Presidente Giacoma Difrancesco, nella seduta di martedì 7 giugno 2016, ha deliberato di riscattare gli impianti di pubblica illuminazione che sono di proprietà di Enel So.le. Durante il Consiglio si è deliberato all’unanimità e ciò ha permesso di poter avviare la procedura di riscatto degli impianti che torneranno ad essere gestiti dall’amministrazione comunale. Gli impianti di pubblica illuminazione erano stati affidati nel 2002 in gestione alla società Enel So.le con un contratto che purtroppo non prevedeva che il comune di Sutera dopo 11 anni (alla fine dello stesso) diventasse proprietario degli impianti. Da intercorsi scambi epistolari l’Enel So.le ha preteso circa 21.000 euro per il riscatto, cifra che il Comune non è disposto a dare poiché ritiene gli impianti obsoleti e non a norma. Si è dunque ritenuto necessario, in base alle normative vigenti in materia, ricorrere ad un arbitrato che dovrebbe dare il suo responso per il riscatto degli impianti da parte del Comune di Sutera. Nella stessa seduta di Consiglio è stato approvato il rendiconto finanziario del 2015 che ha portato un avanzo di amministrazione di 183 mila euro di cui molti di questi sono vincolati. “Con tutto quello che si sente dire in giro nelle altre amministrazioni- commenta il sindaco Grizzanti- la nostra amministrazione ha dato un forte segnale di sana gestione amministrativa, dove tutta la giunta ha lavorato affinché il Comune di Sutera sia uno dei più sani e virtuosi”.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie