Dissesto comunale: resi noti i dati della massa passiva

MUSSOMELI –   L’organo straordinario di liquidazione –  nominato dal governo per gestire il dissesto del comune di Mussomeli – ha reso noti i dati della massa passiva. Sono 5 milioni di euro i crediti presunti e circa 165 le istanze presentate. L’organo presieduto da Carmelo Fontana, componenti Paolo Ancona e Calogero Ferlisi, designati dal ministero dell’ Interno,  ha, però, precisato – attraverso una nota stampa – che i dati potrebbero subire variazioni, in ragione della consistenza dei debiti in bilancio e fuori bilancio accumulati fino al 2015. La fase istruttoria delle istanze, già cominciata, consentirà di definire il totale delle masse ammesse a liquidazione, tenendo conto di ogni eventuale elemento di conoscenza utile a definire correttamente l’indebitamento pregresso.   Tempi e modalità di pagamento dei debiti saranno successivamente resi noti. A questo proposito, è stato formalmente chiesto all’amministrazione comunale se intenda aderire a una precedura semplificata di liquidazione.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie