Domani allo Sagadari i segreti del magmatismo svelati dal geologo Alfano

il geologo alfano

MUSSOMELI –  Prosegue la serie di seminari scientifico divulgativi “conoScienza”, a cura delle associazioni Symposium e Johannes Kepler, in collaborazione con l’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia, l’associazione Ali Sicane, la redazione di Castello Incantato e con il patrocinio del Comune di Mussomeli. Domani, alle ore 18:00, presso la sala conferenze di Palazzo Sgadari, si terrà il secondo seminario scientifico che tratterà il tema del magmatismo del pianeta terra, che verrà tenuto dall’esperto geologo Angelo Alfano (componente della consulta dei geologi della provincia di Caltanissetta). Spiega il geolgo relatore: “Il seminario scientifico vuole porre l’attenzione sui meccanismi di accumulo e risalita dei magmi che provengono dal mantello terrestre e che producono in superficie una varietà di fenomeni vulcanici controllati in particolare dalla composizione chimica, temperatura e viscosità dei fusi mantellici. Ogni vulcano comporta una diversa pericolosità e necessita di una resilienza specifica dell’uomo. È quindi necessario monitorare con sempre maggiore attenzione le aree vulcaniche con tutte le tecniche analitiche moderne a disposizione, dai movimenti registrabili dalle stazioni sismiche, i dati GPS l’idrogeochimica e le temperature dei fluidi, fino alla petrologia dei magmi, la stratigrafia eruttiva e la tettonica, per arrivare a produrre modelli evolutivi affidabili. Si discuterà, quindi, non solo di cosa fanno i vulcani prima, durante e dopo le eruzioni, ma anche e soprattutto di come si vive in aree vulcaniche attive, di come si affrontano i rischi e delle azioni da intraprendere”. “Le associazioni coinvolte – aggiunge l’organizzatore Salvatore Giardina – ringraziano sentitamente Peppe Cumbo, custode di Palazzo Sgadari, per la sua preziosa disponibilità e collaborazione”.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie