Eccelenza pari con rimpianti per il Mussomeli – Le foto di Tanino Romito

MUSSOMELI – Finisce con un ennesimo pareggio l’incontro valido per la seconda giornata del campionato di Eccellenza tra il Mussomeli e il CUS Palermo. Le reti sono state segnate entrambe nella ripresa. Nel primo tempo è stato il Mussomeli che ha avuto le migliori occasioni per passare in vantaggio, prima con Iannello che per poco non ha deviato in rete, da pochi passi, una velenosa punizione di Guastella e poi con lo stesso Guastella che ha severamente impegnato il portiere ospite con un bel tiro da fuori. Nel secondo tempo i Cussini sono passati in vantaggio con Mercanti, che lanciato in profondità da Caronia, ha superato un incolpevole Amella. Il Mussomeli ha avuto quasi subito la possibilità di riportare il match in equilibrio grazie ad un rigore conquistato da Guastella, ma lo specialista Pirrotta si è fatto ipnotizzare da Cellamare. È il preludio al meritato pareggio. Lala rinvia un pallone a campanile, Cellamare tenta di rinviare con i pugni, ma si scontra con un proprio compagno: la palla finisce sui piedi di Lentini che deposita in rete, con gli ospiti che protestano per una presunta carica sul portiere. Il finale è convulso ma non succede più nulla di eclatante. Per il Mussomeli ancora un risultato in chiaro scuro che non consente ai rossoblù di schiodarsi dalla penultima posizione in classifica.

Classifica
Licata 35
Marsala Calcio 35
Dattilo Noir 34
Parmonval 32
Canicattì 31
Mazara 31*
Nuova Città di Caccamo 29
Alba Alcamo 23
C.U.S. Palermo 23
Pro Favara 19
Polisportiva Castelbuono 18*
Monreale 17
Kamarat 17
Atletico Campofranco 16
Mussomeli 13
Città di Casteldaccia 4

*Una partita in meno

 

Foto di Tanino Romito

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie