Emergenza incendi nel Vallone, preoccupazione per roghi a impianti dismessi a Campofranco

Campofranco – È sempre viva l’emergenza incendi nel Vallone. Soprattutto nell’area di Campofranco. La stessa che il 7 luglio è stata attaccata da un pauroso incendio che poi ha messo a rischio anche più abitazioni.

Ora, intervallati da altri episodi più o meno allarmanti, a preoccupare sono stati altri incendi nelle zone del dismesso impianto della Montecatini e nella ex solfara di Cozzo Disi.

E, vista la particolarità delle zone in questione per via dei vecchi insediamenti ormai non più attivi da lungo tempo, cresce anche la preoccupazione.

Di recente, peraltro, il sindaco di Campofranco, Rosario Pitanza – sull’onda del maxi incendio d’inizio luglio che ha minacciato più case alle porte del paese – prima ha presentato una denuncia contro ignoti ai carabinieri e poi ha convocato un vertice in municipio a cui hanno preso parte tecnici comunale e della forestale.

Mentre alla polizia municipale è stato affidato il compito di verificare se sia stata rispettata l’ordinanza sindacale emessa nell’aprile scorso proprio in tema di prevenzione incendi.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie