Emozionante scoperta dell’ Arcicofraternita del SS. Sacramento su Francesco Tomasino di Bartolo

MUSSOMELI – Emozione per la scoperta di documenti riguardanti l’eredità di Francesco Tomasino di Bartolo ( 1504-1587). Personaggio  di rilievo, fu tra i primi superiori dell’Arciconfraternita del SS. Sacramento di Mussomeli.  Le testimonianze, di cui si erano perse le tracce, fanno parte dell’archivio del Monte di Pietà di Palermo e  sono conservate nella fondazione “ Lauro Chiazzese” di Palermo.

Il superiore dell’ Arciconfraternita del Santissimo Sacramento alla Madrice, Bruno Imperia (nella foto) è alla ricerca di testimonianze che possano contribuire al complemento dell’archivio storico e culturale di cui è ereditaria l’Arciconfraternita.

Alla sua presenza e dei ricercatori Rita la Monica e Giuseppe Canalella  di “ Sicilia Antica “, incaricati di effettuare ricerche complesse sulla famosa eredità del Tomasino di Bartolo, sono stati ritrovati e visionati sette grossi fascicoli contenenti atti e documenti in originale e sulla gestione dei beni ereditati dall’Arciconfraternita. I lavori sono ancora in essere e fanno parte di un complesso piano di studi mirato a fornire maggiori e articolate notizie storiche sull’Arciconfraternita e quindi su Mussomeli.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie