In fuga dalle fiamme è morso dal cane e s’infilza con il cancello, finisce in sala operatoria

Immagine di repertorio

San Cataldo – È fuggendo dalle fiamme che si sarebbe ferito. Già perché il suo cane lo avrebbe azzannato mentre stava tentando di scavalcare una cancellata e per quel morso ricevuto sarebbe rimasto infilzato a un braccio dalla cancellata.

È il brutto quart’d’ora vissuto da un giovane di San Cataldo che è poi finito in sala operatoria per la brutta ferita rimediata nell’azione.

È per un incendio scoppiato in casa sua che  sarebbe fuggito tentando di mettersi in salvo. Ma se è riuscito a scampare alla fiamme, è per altro che poi s’è ferito.

Prima per il morso del cane e poi una punta acuminata del cancello lo ha trafitto a un braccio nel momento in cui ha perso l’equilibrio.

È stato subito soccorso e trasferito in ospedale per l’asportazione di quel terminale metallico che gli è rimasto conficcato nel  braccio.

Adesso, dopo un delicato intervento chirurgico, è tenuto sotto osservazione dai medici dell’ospedale Sant’Elia.

Lascia un commento

Ricerca in Archivio per Categorie