Home Cronaca Ombre sul servizio rifiuti, processo per ex sindaci e funzionari

Ombre sul servizio rifiuti, processo per ex sindaci e funzionari

375 views
0

Gela– È per il presunto scandalo dei rifiuti che saranno processati. Tra lor anche due ex sindaci, dirigenti e funzionari tutti finiti al centro dello stesso dossier. Che è incentrato sull’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Gela.

E dovranno sottoporsi a giudizio degli ex sindaci gelesi Angelo Fasulo e Domenico Messinese, la dirigente dello stesso Comune, Patrizia Zanone, l’allora commissario liquidatore dell’Ato Cl2, Giuseppe Panebianco, il funzionario Walter Cosentino, della società Tekra che cura in servizio “incriminato” ancor oggi in regime di proroga, Maria Cerasuolo, Andrea Dal Canton, Antonio e Alessio Balestrieri e Concetta Meli dell’Ato rifiuti. E c’è già chi s’è difeso volendo spiegare la propria posizione.

Le contestazioni mosse nei loro confronti, ma a vario titolo, sono di turbativa d’asta e corruzione. Passando per un preciso distinguo quanto ad ipotesi accusatorie.

Nel procedimento che si istruirà a loro carico in tribunale, il Comune ha chiesto e ottenuto di potersi costituire parte civile.

Secondo gli inquirenti – che hanno acceso i riflettori sulla questione dopo la denuncia presentata da un imprenditore escluso – non poche sarebbero state le zone d’ombra per l’affidamento del servizio in questione passando per presunti accordi.

Fin qui l’accusa. Perché la teoria del collegio difensivo, secondo il naturale gioco delle parti processuali in questione, viaggia in direzione diametralmente opposta.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi