Home Cronaca «Picchiava la moglie», arrestato sospetto marito violento

«Picchiava la moglie», arrestato sospetto marito violento

653 views
0

Caltanissetta – Arrestato un sospetto marito violento. È stata una telefonata giunta ai carabinieri da parte di un’amica della donna che sarebbe stata maltrattata, a fare scattare l’allarme.

Cosi una pattuglia dei militari è giunta in quell’abitazione, a Riesi, dov ‘era stata segnalata la zuffa. E nel momento in cui sono entrati in casa, dentro v’era una coppia di romeni che stava litigando. La donna è apparsa scossa e impaurita.

Sul volto portava i segni di un’aggressione, con tumefazioni nella zona degli occhi. Ai carabinieri ha raccontato che appena poco prima il marito l’aveva malmenata.

Ma nonostante tutto – ha aggiunto – non si sarebbe né recata in ospedale per farsi refertare e nemmeno avrebbe presentato denuncia nei confronti di lui, temendo vendetta nei confronti delle sue figlie avuta in una precedente relazione.

Così sono stati i soccorritori del 118 ad arrivare in casa, perché lei ha rifiutato le cure ospedaliere. Poi i carabinieri avrebbero appurato che da tempo la donna avrebbe subito violenza e minacce dal marito, anche in presenza delle figlie.

Da qui l’arresto del quarantaquattrenne, pure lui di origine romena, ora finito al carcere Malaspina perché accusato di maltrattamenti in famiglia .

Vincenzo Falci

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi