Home Cronaca Scippò e ferì un passante, condannato a oltre sei anni e mezzo...

Scippò e ferì un passante, condannato a oltre sei anni e mezzo di carcere

178 views
0

Caltanissetta – Uno scippo pagato a caro prezzo. Con una pesante condanna che gli è stata inflitta al termine del processo di primo grado perché riconosciuto colpevole.

Affermazione di responsabilità piovuta sul capo di un quarantenne, G.T., che in quella maldestra azione ha pure provocato il ferimento della vittima. E adesso è stato condannato a sei anni e otto mesi di carcere. Azione, quella per cui è stato giudicato, che ha segnato l’ennesima sua disavventura con la giustizia.

È in pieno centro che avrebbe agito prendendo di mira il malcapitato di turno. Lo avrebbe seguito per un po’ per strada fino a quando lo avrebbe assalito alle spalle.

Gli ha portato via  il borsello che, al suo interno, peraltro, conteneva soltanto pochi spiccioli. Ma in quella sprovveduta azione, ha finito per trascinare per terra la vittima. Che poi, pesta e malconcia, è stata soccorsa da altri passanti che hanno subito chiamato un’ambulanza.

All’arrivo delle forze dell’ordine il rapinato è stato subito trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele di via Palazzi  per le ferite riportate a causa dello scippatore.

Fin qui la tesi accusatoria. Sì, perché la difesa ha sempre sconfessato il teorema della procura già alla base, negando il coinvolgimento in quella rapina. Tesi, però, quella della difesa, che almeno in primo grado non ha retto, facendo scattare la condanna del sospetto scippatore.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi